Toyota GR Supra arriva in Italia la versione col quattro cilindri turbo da 2 litri. Unico allestimento SZ-R, al prezzo di 55.900 euro. E una serie speciale, la Fuji Speedway Limited Edition, disponibile per il Belpaese in 20 esemplari a 57.900 euro.

Due cilindri e 82 cavalli in meno, ma di 100 kg più leggera rispetto a GR Supra spinta dal 3 litri sovralimentato, il 6 cilindri da 340 cv e 500 di Nm di origine BMW.

GR Supra, il test di Auto sulla pista di Jarama

Il quattro cilindri con turbocompressore twin-scroll, eroga 258 cavalli di potenza massima e 400 Nm di coppia. Anch’esso è accoppiato sempre efficace cambio automatico ZF a otto rapporti.

Le prestazioni sono interessanti: accelerazione da 0 a 100 km/h in 5”2, velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h. Emissioni di CO2 sono tra i 156 e i 172 g/km nel ciclo WLTP.

Ma il risparmio di 100 kg nella massa a regala più agilità alla due litri. Inoltre il più compatto quattro cilindri è piazzato  più vicino al centro del veicolo, regalando un bilanciamento ideale (50:50) del peso. Che significa migliori reattività, e maneggevolezza.

GR Supra SZ-R 2.0L offre di serie cerchi in lega da 18”, Toyota Supra Safety, Toyota Supra Connect, display da 8.8’’ con navigatore satellitare, clima automatico bi-zona, sospensioni adattive variabili (AVS), pinze freno rosse, differenziale attivo e sedili sportivi in Alcantara.

GR Supra Fuji Speedway Limited Edition aggiunge  la carrozzeria verniciata con una tinta bianco metallizzato a contrasto con il nero opaco dei cerchi in lega da 19” e calotte rosse degli specchietti retrovisori.

Gli interni esibiscono inserti in fibra di carbonio per le finiture del cruscotto e Alcantara in tonalità bicolore nero-rosso. I colori sono quelli del Gazoo Racing, la divisione corse di Toyota. Esterni e interni richiamano le tonalità di Gazoo Racing, la divisione corse.

GR Supra, il tuning ufficiale TRD