Alfa Romeo è sempre oggetto di dibattito, dispone di un retaggio eccezionale, che non lascia indifferenti. Gli appassionati più devoti, gli amanti delusi e i feroci detrattori.  Ogni refolo che sussurra qualcosa relativo al Biscione viene sempre amplificato.

Non poteva passare inosservato nemmeno il doppio render di Miko?aj M che su Instagram ha proposto una Alfa Romeo Giulia DTM. Naturale conseguenza della recente presentazione di Giulia GTA e GTAm.

GTA e GTAm, il mito che ritorna

L’evoluzione della formula Quadrifoglio ha subito fatto a tornare alla mente l’ultimo grande trionfo del Biscione nella corse. Nel 1993 Alfa Romeo dominò il Deutsche Tourenwagen Masters surclassando Mercedes e tornando a vincere al Nurburgring a quasi sessanta anni (era il 1935) dello storico trionfo di Tazio Nuvolari. Giulia DTM infatti riprende la livrea della formidabile Alfa Romeo 155 V6 Ti.

DTM e Alfa Romeo

Un sogno di primavera, certo. Anche perché una chiamata da Alfa Romeo Giulia era già stata fatta nel 2017 da Gerard Berger, manager del DTM, che restò inascoltata. Berger, che cominciò a correre proprio con le Alfasud, sarebbe stato entusiasta.

Anche noi: intanto godiamoci questa Giulia DTM, ben riuscita nella sua configurazione estetica. Unico neo, la sponsorizzazione Magneti Marelli: ogg dovrebbe essere solo Marelli.

Alfa Romeo 8C-R Tazio, hypercar endurance da sogno