Oltre 300 esemplari tra auto e moto di serie e da corsa, più i prodotti power. La storia Honda si può scoprire comodamente da casa. La Casa giapponese infatti offre gratuitamente il tour virtuale della Honda Collection Hall, il museo del Marchio che si trova presso il circuito di Motegi, tappa iconica del motomondiale. Un momento di svago ideale in questi giorni in cui siamo tutti costretti a rimanere a casa per l'emergenza Coronavirus.

Scopri tutte le imperdibili occasioni nel nostro listino di auto usate

Per visitare il museo, basta collegarsi a questo link e muovere i cursori del proprio pc per muoversi lungo i tre piani dell'esposizione e godere anche di alcuni contenuti multimediali.

LE STORICHE STRADALI, DA NSX A CIVIC

Per quanto riguarda le auto stradali, si potranno ammirare esemplari che hanno fatto la storia della Casa di Tokyo, come Prelude, NSX e Civic, ma anche minicar come la N360, prima auto della categoria ad essere realizzata dal Marchio nel 1963, o la S500, che nel 1963 costituì la prima sportiva compatta a quattro ruote a portare il logo H.

Honda Civic Type R, ecco la Limited Edition e Sport Line

IL ROMBO DELLE MONOPOSTO F1

Ma Honda vuol dire anche, e soprattutto, racing. Nella sezione dedicata ai modelli da corsa, spiccano senza dubbio le monoposto Formula 1 che negli anni sono state motorizzate da propulsori del Marchio, a partire dalla RA272, che nel GP di Messico 1965, con Richie Ginther al volante, registrò la prima vittoria in assoluto di Honda nel Circus iridato. Impossibile poi non ammirare la McLaren MP4/5B guidata dal tre volte campione del mondo Ayrton Senna, o le Williams motorizzate dal Marchio a partire dalla seconda metà degli anni '80.

Desideri un modello Honda? Scopri la gamma nel nostro listino completo