Se Porsche ha in programma una nuova hypercar, erede della 918 Spyder? Certo, pochi dubbi. Come anche che si tratti di un progetto impostato sul medio periodo, piuttosto che un’idea destinata a concretizzarsi nel breve termine.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

Possono, i modellini CAD depositati presso un ufficio brevetti, indicare la futura generazione di questa hypercar? È prematuro dirlo.

Il battage mediatico parte dall’Olanda, dalla diffusione dell immagini di un progetto molto molto simile all’esercizio di stile che è stato Porsche 917 Concept, omaggio alla 917 da corsa a 50 anni di distanza. Di quella show car conserva le proporzioni, i gruppi ottici, dettagli come parte delle sospensioni a vista sul frontale. In aggiunta, i modellini CAD rivelano un’aerodinamica ritoccata sul frontale e in coda. 

La via dell'ibrido?

L’interrogativo è: rappresenta davvero la via verso la prossima generazione di hypercar Porsche? Assumendo per valide le indicazioni dei modellini, dovrebbe trattersi di un progetto ibrido, per gli indizi dei terminali di scarico e dell’airscope mobile integrato nella cover trasparente del motore termico.

Nella ridda di rumours non mancano le ricostruzioni di una hypercar stradale che sia anche la base di un progetto per tornare a gareggiare nel WEC, teoria che perde il segno di un interesse Porsche manifestato verso la nuova formula “low cost” della Classe LMDh, piuttosto che la Classe Hypercar del WEC.

Sfoglia il listino Porsche: tutti i modelli sul mercato

Un design già visto

Difficilmente quella diffusa online sarà la strada definitiva imboccata da Porsche verso l’erede della 918 Spyder, tanto più considerando come un modellino identico per forme apparve già nel 2019 in un simulatore di presentazione della 917 Concept presso il Museo Porsche, con l’unica differenza di adottare una livrea “ufficiale” anziché una scocca tutta bianca.

La registrazione del brevetto potrebbe essere destinata ad ambiti diversi dallo sviluppo di un modello stradale, come risultare in un progetto destinato a simulatori di guida.