Quanto va la nuova Golf GTI? L’ottava generazione dell’icona sportiva di Wolfsburg è stata messa alla frusta da uno dei suoi papà.

Ovvero Benjamin Leuchter, il collaudatore che l'ha sviluppata, che ha spinto la vettura al limite sulla pista di Ehra-Lessien nel video che potete vedere.

GTI, GTD e GTE, tutto sulle nuove Golf sportive

Golf 8 GTI arriverà in concessionario in piena estate o a inizio autunno, i tempi non sono ancora definiti. Ma promette scintille, con il suo 2 litri da 245 cavalli e 370 Nm di coppia, abbinato esclusivamente al DSG a sette marce.

Per non sbagliare mai una curva

Sta di fatto che Leuchter con il nuovo modello ha girato ben 4 secondi più veloce rispetto a Golf 7 GTI Performance. Grazie anche a dispersioni McPherson anteriori (con un nuovo telaio ausiliare in alluminio) e posteriori, con boccole e molle aggiornate.

Un affinamento che ha dato i suoi frutti, assieme a un disponibili di cerchi da 17 a 19 pollici che offrono il miglior rendimento in pista con gli specializzati Michelin Pilot Sport Cup 2.

Golf 8 GTI presenta anche uno sterzo più diretto, con software aggiornato, al pari del freno per gli interventi al limite, ma soprattutto spicca l’interazione tra il controllo di stabilità e il VAQ il sistema di bloccaggio elettronico del differenziale anteriore. Che permettono a questa trazione anteriore un rendimento davvero notevole.

Toyota Corolla GR, un'avversaria per Golf GTI?