Dopo l’accoglienza non esaltante per Fullback, al momento non sono previsti pick-up Fiat per il nostro mercato. Complice una legislazione complessa (possono essere immatricolati solo come autocarri N1) queste vetture non hanno trovato sbocchi importanti sul nostro mercato. 

Fiat Strada potrebbe avere la taglia, più compatta (lunghezza di 4,48 metri), e anche lo stile adatti alle nostre latitudini, ma sarà destinato, al solito solo per il Sud America. La nuova serie sarà presentata il 26 giugno, ma sono già disponibili le immagini ufficiali del modello. Indovinato nelle proporzioni, si ispira belle forme al pick-up più grande Toro. 

Soprattutto per quanto riguarda la parte anteriore, dove campeggia il nuovo logo Fiat, vistoso, ma non sgraziato. Va a completare una sintonia convincente con farli e led e griglia.

Motori e portata

I motori benzina/etanolo sono il 1.4 aspirato da 85 cavalli  per l’allestimento Endurance e il 1.3 FireFly da 101 cavalli per Strada Freedom e Volcano. Presente il sistema di controllo trazione E-Locker, utile sullo sterrato assiema all’altezza da terra di 208 millimetri e l’angolo d’attacco di 24 gradi. Il cambio è manuale a cinque marce, ma i FireFly saranno abbinati anche all’automatico.

Fiat Strada sarà disponibile a due e quattro porte. La prima votata a un maggiore carico, 720 kg o 1.354 litri di capacità: Strada a quattro porte invece 650 kg di portata a 840 litri.

La chicca hitech è il wireless per Apple CarPlay e Android. Il display centrale è da sette pollici: ce n’è uno anche al centro della strumentazione analogica.

Il test su strada di Fiat Fullback Cross