Soprattutto nella versione Touring, può considerarsi a tutti gli effetti un’estensione dell’offerta BMW, quella di Alpina B5. Lo è perché dà un’alternativa altrimenti assente nel listino della casa di Monaco di Baviera, una M5 Touring della quale fa egregiamente le veci, l’interpretazione Alpina, ora rinnovata con un restyling che segue il rinnovamento Serie 5 2020.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

E tutte le novità stilistiche e tecnologiche sono ben in vista su B5 berlina e Touring, accompagnate da interventi aerodinamici e di miglioramento del raffreddamento del V8 chiari soprattutto nel design del frontale, con aperture incrementate nella superficie del 40%.

Motore V8 biturbo, i numeri over-M5

Il lavoro condotto da Alpina sul fronte del raffreddamento è tra i più profondi nel personalizzare la Serie 5 V8 4.4 litri biturbo. Dall’ottimizzazione del circuito di raffreddamento a bassa temperatura fino a un radiatore dell’olio maggiorato, interventi accompagnati dai turbocompressori del V8 benzina con turbine da 54 mm di diametro.

I cavalli messi sul piatto sono 621, con 800 Nm di coppia – costante tra i 2.000 e i 5.000 giri/min - , numeri che spingono Alpina B5 berlina ai 330 orari (3”4 da 0 a 100 km/h) e B5 Touring fino a 322 orari (3”6 0-100 km/h).

Assetto piatto e rigido, di più

Detto dell’asse posteriore sterzante di serie, l’assetto Alpina incrementa la convergenza delle ruote anteriori, portandola a -1°, irridigisce e accorcia le molle delle sospensioni a controllo elettronico e modifica l’escursione dei valori di compressione ed estensione degli elementi idraulici. Su Alpina B5 Touring, l’asse posteriore è dotato di serie di sospensioni pneumatiche.

Le sfumature che distinguono le proposte Alpina sono nei cerchi da 20 pollici forgiati, nei freni maggiorati (395 + 398 mm il diametro dei dischi anteriori e posteriori), nelle palette del cambio ZF 8 marce ricalibrato realizzate in CNC dal pieno, in alluminio. Un elenco che continua per annoverare la possibilità di un differenziale posteriore del tipo meccanico ed elementi realizzati da macchine CNC, mentre è di serie lo scarico in acciaio con valvole attive.

Una super-berlina e super-station wagon incollate all’asfalto dalla gommatura specifica Pirelli P Zero Alp, serie realizzata su misura dal gommista italiano.

Diesel Super, D5 S alza l'asticella 

L’introduzione delle Alpina B5 evolute è l’occasione per rinnovare anche la proposta Alpina D5 S berlina e Touring. È il lato diesel delle alte prestazioni, sviluppate da un motore 6 cilindri 3 litri, con tre turbocompressori, ottimizzato nell’impianto di raffreddamento e un progetto che solo in alcuni elementi si allontana dalla dotazione B5, come l’Integral Active Steering.

Sfoglia il listino BMW: tutti i modelli sul mercato

I 408 cavalli e 800 Nm delle D5 sono credenziali validissime per rientrare tra le “super”: 4”4 (+0”2 D5 Touring) in accelerazione da 0 a 100 km/h, 286 km/h (-3 km/h D5 Touring) di velocità massima sono i valori della prestazione dichiarata.

Le prime consegne della gamma B5 sono previste nel mese di ottobre, già ordinabili e con prezzi da 117.700 euro per B5 berlina, 120.700 euro la Touring; D5 S si posiziona più in basso, con un prezzo da 92.500 euro per la carrozzeria berlina e da 95.500 euro in veste Touring.

AUTOMOTIVE.LAB - Solo i curiosi scopriranno il futuro dell'auto