Per comprare una supercar sono necessari anni di sacrifici, ma per distruggerla possono bastare pochi minuti. È la dura lezione che ha imparato un automobilista inglese poco dopo aver acquistato una Lamborghini Huracan Spyder Performante nuova di zecca. Che, appena 20 minuti dopo essere uscita dalla concessionaria, è stata distrutta da un furgone su un’autostrada del West Yorkshire.

Lamborghini, primo teaser del nuovo modello in arrivo

Guasto meccanico

A causare l’incidente fatale alla Lamborghini è stato un guasto meccanico alla sportiva di Sant’Agata appena 20 minuti aver lasciato la concessionaria. L’uomo che la guidava si è bloccato in terza corsia, dove è stato colpito violentemente da un furgone che procedeva a velocità autostradale. Forte l’impatto, che non ha lasciato scampo alla Lamborghini. La supercar è stata completamente distrutta nella parte posteriore, dove tra l’altro trova alloggio il motore V10 da 5,2 litri.

“È solo un'auto. Ma in questa occasione si trattava di una Lamborghini nuova, di appena 20 minuti, che si è fermata a causa di un guasto meccanico nella corsia tre ed è stata centrata da un guidatore incolpevole” ha spiegato un membro della polizia del West Yorkshire. Stando a quanto riportato dalle autorità, non ci sono state conseguenze fisiche se non alcune ferite alla testa del guidatore del furgone, fortunatamente non preoccupanti. Ben peggiore la prognosi per la Lamborghini da 640 cavalli e 325 km/h, il cui valore si aggira attorno ai 270.000 euro.

Mansory Venatus, tuning esagerato per la Lamborghini Urus