Inesauribile Abarth, la piccola peste si reincarna con una coppia speciale. Le 595 Scorpioneoro e 595 Monster Energy Yamaha, che saranno realizzate in duemila pezzi ognuna.

Ricordano la mitica A112 Abarth

595 Scorpioneoro celebra un mito di oltre quattro decadi fa: la A112 Abarth Targa Oro del 1979 realizzata in 150 pezzi.  Il nome è mutuato dalla colorazione nera e oro, ma sono disponibili varie opzioni, oltre al Nero Scorpione: Blu Podio, Bianco Gara e Grigio Record e il tetto a scacchi nero opaco.

All’interno i nuovi sedili sportivi Abarth “Scorpionflage” con rivestimento in pelle nera e seduta dello schienale in materiale tecnico per maggior contenimento del corpo nella guida più sportiva. Sui poggiatesta dei sedili anteriori la scritta “Scorpioneoro” ricamata, la bandiera italiana e il ricamo Abarth. Presenti l'infotainment Uconnect con display da 7" e l'impianto BeatsAudio da 480 Watt. Inoltre, c’è anche il cronografo Breil dedicato. Il motore è il 1.4 T-Jet da 165 cavalli con cambio manuale robotizzato.

Abarth 695 70° Anniversario, come è nata l'ala ad Assetto Variabile

Poker invece per la 595 Monster Energy Yamaha. Per il quarto anno la piccola Abarth adotta la livrea della ZR-M1 Monster Energy Yamaha MotoGP 2020. Ovvero con la livrea bicolore blu e nero – a richiesta anche totalmente nera  - mentre negli interni spiccano le  finiture blu e loghi ricamati sui poggiatesta. Motore e cambio sono gli stessi della Scorpioneoro, ma si aggiungono alla dotazione scarico Record Monza e assetto Koni.

Abarth 595 Scorpioneoro e 595 Monster Energy Yamaha potranno essere comprate anche con un finanziamento do 269 e 249 euro mensili.

La storia di Abarth Scorpione