L'icona dei pick-up si rinnova. Per l'Isuzu è arrivato il momento di lanciare la nuova generazione del suo best seller D-Max con la nuova N60. Un upgrade che coinvolge sotto ogni punto di vista il mezzo e che rende l'esperienza di guida più versatile, confortevole e sostenibile. Tante le novità, incluso un nuovo pacchetto di ADAS che garantisce la massima sicurezza. Garantita, come nelle precedenti generazioni, un'ampia scelta di configurazioni per rispondere al meglio a ogni esigenza.

Hennessey Mammoth 6x6, un mostro di pick-up

Massimo comfort

Giunta alla sua settima generazione, l'Isuzu D-Max cambia tutta, sfoggiando un nuovo design più moderno e dotazioni al passo con i tempi. Sotto la carrozzeria più squadrata e aggressiva trovano spazio una serie di migliorie tecniche che portano la N60 – questo il nome della nuova versione – al passo con i tempi. A partire dal rinnovato propulsore a gasolio che osserva le nuove norme antinquinamento Euro 6d. Il motore, dotato di tecnologia SCR con serbatoio di 14,5 litri di additivo, eroga 164 cv e 360 Nm di coppia. I consumi, nonostante la stazza della vettura, sono contenuti in 7,3-7,4 litri per 100 km.

Il lavoro dei tecnici della Isuzu ha portato a un miglioramento anche della tenuta di strada, con un aumento del 20% della rigidità torsionale del telaio, e del comfort. Nonostante si tratti di un veicolo concepito principalmente come mezzo da lavoro o per l'off road, la Casa giapponese ha voluto rendere questo N60 fruibile in ogni occasione. L'obiettivo di un'ottima comodità per gli occupanti è stato raggiunto facendo ricorso a inediti supporti della cabina che smorzano le vibrazioni. Oltre a un nuovo sistema di insonorizzazione dell'abitacolo e a sospensioni riprogettate.

Ford F 150 electric, il pick-up a batterie arriverà nel 2022

Per ogni occasione

Uno dei punti forti di questa Isuzu è l'ampia scelta di possibilità con cui si può personalizzare il veicolo a seconda delle proprie esigenze. La D-Max N60 infatti è stata sin da subito concepita come mezzo adatto tanto al lavoro quanto al tempo libero. Al momento dell'acquisto sarà possibile scegliere tra tre tipi di cabine (Single, Space e Crew) a seconda che si preferisca privilegiare lo spazio dell'abitacolo o quello nel cassone. Diversi anche gli allestimenti che permettono una configurazione più spartana oppure più automobilistica. La gamma si apre con le versioni B e BB, pensate per chi fa un uso professionale del mezzo, e prosegue con le varianti F e FF, che invece mettono a disposizione cerchi in lega e numerosi accessori tecnologici. La N60 offre poi una lunga lista di dispositivi di sicurezza che include tutti i principali ADAS.

Sebbene abbia fatto spazio a versioni utilizzabili tutti i giorni nel massimo del comfort, la vocazione della D-Max resta quella di mezzo da lavoro con pochi compromessi e in grado di affrontare impegnativi percorsi in fuoristrada. La N60, con il suo sistema 4x4 inseribile elettronicamente anche in marcia, è capace infatti di superare guadi fino a 80 cm e assorbire duri colpi grazie al nuovo paraurti posteriore integrato nella carrozzeria. Presente anche un inedito sistema di bloccaggio di differenziale posteriore, tenuto sotto controllo da un sensore. Da record la capacità di traino fino a 3.500 kg, con una prima marcia particolarmente corta per consentire agili ripartenze.

Jeep Gladiator Farout, per arrivare dappertutto