Non ha fatto una bella fine la Mercedes-AMG GT Coupé 4 di Mikhail Litvin, youtuber russo con ben 5milioni di iscritti sul suo canale. Nonostante la star del web avesse da poco comprato la vettura, sono emersi subito i primi intoppi. Litvin, infatti, avrebbe affermato di aver portato la Mercedes dal meccanico per ben cinque volte ma nemmeno i meccanici del marchio sarebbero riusciti a risolvere i problemi. Anzi, secondo la versione dello youtuber in concessionaria non ci avrebbero nemmeno provato. Accuse pesanti (non totalmente affidabili), che però portano a un epilogo molto triste: Litvin, per protesta contro il marchio tedesco, ha incendiato la sua Mercedes-AMG GT Coupé 4.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

Un incendio scenografico

Il video dell’incendio di protesta è stato naturalmente caricato su YouTube ed è impossibile non notare quanto il blogger abbia architettato tutto nei minimi dettagli. L’auto è stata parcheggiata al centro di un prato deserto, e dopo averla cosparsa di benzina, le è stato dato fuoco (ma i tentativi sono stati diversi e hanno reso il video quasi grottesco). Sull’erba, un filo invisibile si infiamma, fino ad arrivare all’auto: le fiamme divampano e la musica si alza. Uno spettacolo triste (da quasi 10 milioni e mezzi di visualizzazioni in pochi giorni), che spezza il cuore a ogni appassionato delle quattro ruote.

Incendio doloso al Tesla store di Malmo, sette elettriche distrutte