La guardi, e vedi inequivocabilmente una Lamborghini Countach 5000 Quattrovalvole. Una replica, senza dubbio. Livrea Marlboro biancorossa, come a ricordare le McLaren di Ayrton Senna e Alain Prost che si davano battaglia sui circuiti di F1 di tutto il mondo. Peccato che di Lamborghini abbia veramente, veramente poco.

DI CHI É?

La replica della Countach si trova in Thailandia, di proprietà del cantante e attore locale Kawee Kanjararak, nome d'arte Beam. É sicuramente fatta bene, ma...c'è un ma.

HYUNDAI + LEXUS + NISSAN + SUBARU: ECCO LA...LAMBORGHINI

La supercar si basa su un telaio Hyundai: nello specifico, una Hyundai a trazione anteriore, elemento, questo, che ha costretto i realizzatori della Countach a costruire appositamente un ulteriore nuovo telaietto posteriore.

Lamborghini Countach: la sua storia

Inoltre, a spingere la supercar non c'è un V10 o un V12 della Casa del Toro, bensì un V8 Lexus con due turbocompressori, abbinato alla trasmissione in origine accoppiata a un dodici cilindri Subaru. Inoltre, per non farsi mancare nulla, le sospensioni provengono da una Nissan Skyline R32.

IL VIDEO

La Countach è stata filmata dettagliatamente dal canale YouTube CB Media, in cui possiamo ascoltare il sound del suo motore (non è stata resa nota la potenza).

L'auto è bella, senza dubbio. Ma l'operazione di "tuning" non deve essere comunque stata realizzata in maniera ottimale, dato che durante il filmato si è rotta la sospensione anteriore...