Per la messa a punto finale della nuova Elva sulla pista di Silverstone, chi poteva invitare McLaren se non il pilota ufficiale del team di Formula 1, Lando Norris? Un tester d’eccezione per mostrare, in un video poi caricato sui canali social, quanto sia divertente e, allo stesso tempo, impressionante guidare la supercar da 1,7 milioni di euro.

McLaren Elva, va in tour con la M1A e rilancia la livrea Gulf

La stradale più leggera

Prodotta in soli 149 esemplari, ancora meno dei 399 inizialmente previsti dalla McLaren, la nuova Elva è spinta dal V8 da 815 CV, a cui sono accoppiati il cambio automatico a 7 rapporti e la trazione posteriore. È anche la vettura stradale più leggera prodotta da Woking grazie al massiccio utilizzo della fibra di carbonio. La supercar sfreccia da 0-100 km/h in meno di 3 secondi e 0-200 km/h in 6,7 secondi.

Lando al volante

Ma come si è trovato il giovane Lando Norris al volante? Decisamente bene, un po’ meno davanti alle telecamere. Il team McLaren, infatti, gli ha chiesto di raccontare le caratteristiche della Elva e le sensazioni alla guida, ma il pilota non è troppo avvezzo ai copioni. Il suo habitat naturale è solo la pista.

McLaren Elva M6A Theme, tributo MSO al 1967