Ama te stesso e fatti un regalo: una filosofia abbracciata a piene mani dai cinesi, che ogni anno festeggiano il Single’s Day, la ricorrenza dedicata a nubili e celibi. Chi non vive una storia d’amore può così “consolarsi” (concedeteci il termine scherzoso) con dei regali a prezzi super-vantaggiosi. Nonostante le conseguenze della crisi pandemica iniziata a fine 2019, anche quest’anno – dall’1 all’11 novembre – tutti i single del paese hanno potuto godere della festa commerciale online e hanno sfruttato l’occasione per regalarsi un sacco di… automobili.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

AUTO AL +158%

Nuovo record per la piattaforma Tmall – l’e-commerce del gruppo Alibaba: introiti per 498,2 miliardi di yuan, circa 74 miliardi di dollari. Tra gli articoli più acquistati, le quattro ruote. Ben 380.000 veicoli sono stati ordinati, con un incremento del 158% rispetto al 2019. Modelli di più di 50 Marchi sono stati venduti grazie agli sconti fino al 50% per ogni articolo messo a disposizione dalle oltre 7.000 concessionarie di 300 città cinesi.

VENDITE SOCIAL

La crisi pandemica e sanitaria ha rivoluzionato anche le modalità di vendita del settore automobilistico, che ha accelerato verso la digitalizzazione del commercio trasformando le sedi fisiche in showroom online al fine di prevenire contagi e mantenere le distanze. Interessante il lancio dei modelli tramite le piattaforme sociale come TikTok o Kuaishou, così come si è apprezzata la capacità dei concessionari di formare i propri dipendenti nell’assistenza live streaming. Così tutti hanno potuto vivere felicemente il periodo di “festeggiamenti”: i single con le loro nuove vetture a prezzi vantaggiosi, i venditori con un totale di vendite in crescita, i dipendenti con un lavoro sicuro ed efficace.  

ICONA Design Group, debutto Shanghai con una piattaforma per la guida autonoma