Fino a pochi anni fa, per andare veloci serviva una supercar, una coupé o comunque una vettura dal baricentro basso e dalla grande cilindrata. Ora però le cose sono cambiate. I progressi tecnici hanno fatto sì che anche vetture di altri segmenti siano in grado di sostenere grandissime potenze, spesso erogate da motori di cubatura ridotta, e di sfoggiare prestazioni da primato. Che, fino a poco tempo da, sarebbero state appannaggio solo di pochi, estremi modelli.

Nel 2020 sono state numerose le vetture ad alte prestazioni che abbiamo testato, buona parte delle quali sono state sottoposte anche all'esame della pista. Il tracciato di Balocco nella sua versione handling, che in meno di 6 km (per l'esattezza 5.850 metri) mette alla prova ogni aspetto dell'auto, dal motore al telaio. Attualmente, il record assoluto sulla nostra pista appartiene a una supercar estrema come la Lamborghini Huracan Performante, provata nel novembre 2017, che ha fatto fermare il cronometro a 2'38”07.

Ecco, invece, le auto che hanno fatto segnare i migliori tempi sul circuito di AUTO in questo 2020. Una classifica che riserva molte sorprese, e che dimostra come, per essere veloci in pista, non serva essere una supercar nel senso tradizionale del termine.

Mercedes-AMG, Hamilton a lavoro sulla Project-One

Le più veloci in pista

Porsche 911 Turbo S Cabriolet (prova AUTO 10/2020) 2'46"16

Porsche Taycan Turbo (11/2020) 2'51"22

Mercedes AMG A45 S (4/2020) 2'51"34

BMW M850i (8/2020) 2'56”37

Porsche Cayenne GTS (9/2020) 2'57"71

Ford Focus ST (1/2020) 2’58”25

BMW X6 M50i (8/2020) 3'00"42

Audi S6 Avant TDI quattro (6/2020) 3’00”62

BMW M235i xDrive (7/2020) 3’02"45

Un risultato, quello della prova in pista, che mette in luce le doti delle due Porsche più sportive che abbiamo provato nel 2020, e con l'elettrica Taycan Turbo che, pur non riuscendo ad avvicinarsi al crono della sorella 911, mostra come anche le auto elettriche possano dire la loro quando si parla di prestazioni.

Ma chi è invece a spuntarla, tra le sportive passate per il Centro Prove di AUTO, in una sfida sul dritto? Ecco, a tal proposito, la classifica dei migliori dati relativi all'accelerazione da zero a cento km/h.

Supercar, la top 10 delle sportive dimenticate

Top 10 per accelerazione

Porsche 911 Turbo S Cabriolet 2"71

Porsche Taycan Turbo 2”95

Jaguar F-Type R AWD (prova AUTO 6/2020) 3"62

Mercedes GLC 63 S (5/2020) 3"68

BMW M850i 3"84

Mercedes AMG A45 S 3”92

BMW X4 M Competition (5/2020) 4”06

BMW X6 M50i 4"21

Porsche Cayenne GTS 4"22

Mercedes EQC (7/2020) 4"62

Anche in questa classifica relativa all'accelerazione pura 0-100 si registra un altro doppio successo targato Porsche, con la Taycan elettrica che si avvicina al valore della 911 Turbo, grazie alla prontezza del motore. Presenti, in questa top 10, numerosi Suv, categoria di vetture prediletta da molti Costruttori anche quando si parla di auto sportive, e che regalano ottime prestazioni in accelerazione anche grazie alla presenza della trazione integrale.

Infine, l'ultimo parametro che viene spesso considerato quando si mettono a confronto vetture ad alte prestazioni: la velocità massima. Un campo in cui le auto elettriche, finora protagoniste, non spiccano a causa di precise scelte di conservazione della batteria.

Mercedes, Classe G e AMG GT si vestono da regali di Natale

Top 10 per velocità massima

Porsche 911 Turbo S Cabriolet 321,4 km/h

Jaguar F-Type R AWD 298,2

Mercedes GLC 63 S 279,8

BMW X4 M Competition 278,6

Mercedes AMG A45 S 272,8

Porsche Cayenne GTS 263,2

Audi S6 Avant TDI 3.0 quattro 262,8

BMW M850i 259,7

BMW X6 M50i 256,3

BMW M235i xDrive 253,9

Lamborghini Huracán STO, dalla pista...al polso: la supercar diventa un orologio