Una delle aste automobilistiche più importanti dell'anno, con oltre 3.500 lotti in vendita e due mezzi appartenuti nientemeno che a Donald Trump. All'edizione 2021 del Mecum Auctions Kissimmee in programma dal 7 al 16 gennaio al Osceola Heritage Park di Kissimmee in Florida sono infatti proposte una Ferrari e una Rolls-Royce che tra i loro proprietari hanno avuto il presidente uscente degli Stati Uniti. Le due auto, grazie al loro passato nel garage dell'inquilino della Casa Bianca, hanno visto lievitare le loro quotazioni economiche, e si preannunciano come i pezzi forti dell'asta. Tanto che sono state inserite dagli organizzatori nella categoria “Star”.

Joe Biden, la storia d'amore con la sua Chevrolet Corvette che non potrà più guidare

Una Rossa alla Casa Bianca

Le due vetture sono state acquistate da Donald Trump all'inizio della sua carriera politica, e vendute già alcuni fa ad altri proprietari. Si tratta ovviamente di auto esclusive, considerato che, già prima di candidarsi come Presidente, Trump era uno degli uomini più ricchi e influenti degli USA. La prima delle due vetture è una Ferrari F430 rossa fiammante, immatricolata nel 2007 e dotata di cambio F1. Si tratta di un esemplare in ottime condizioni e utilizzato ben poco dal suo facoltoso proprietario, tanto che ha percorso appena 6.910 miglia, pari a circa 11.000 km.

La vettura è dotata di un motore a 8 cilindri aspirato da 4,3 litri capace di 490 cavalli e 465 Nm di coppia massima, trazione posteriore e cambio sequenziale a 6 rapporti. Con 325 km/h di velocità massima e accelerazione da 0 a 100 in 4 secondi netti. La F430, importata dalla Ferrari di Long Island, è stata comprata direttamente da Donald Trump, tanto che sui documenti risulta il suo nome e l'indirizzo della Trump Tower di New York. La Rossa, che all'epoca costava intorno ai 180mila euro, ha ora un valore stimato dalla case d'aste di 4-500mila dollari.

La seconda vettura della collezione di Trump che sarà messa in vendita alla Mecum Auctions 2021 è una Rolls-Royce Phantom immatricolata nel 2010. Come la Ferrari, anche la lussuosa inglese è stata acquistata nuova dal magnate. Ma, a differenza della Rossa di Maranello, la Rolls è stata usata molto più frequentemente da Trump, tanto che la vettura segna 56.700 miglia percorse finora, corrispondenti a poco più di 91mila chilometri.

Equipaggiata con un motore V12 da 6,75 litri da 460 cavalli, la Rolls è dotata di tutti i comfort e gli equipaggiamenti. Ma il pezzo forte di questo lotto si trova nel cassetto portaoggetti della vettura: il libretto di uso e manutenzione su cui Trump ha scritto di suo pugno “I loved this car, it's great!”. Ovvero “ho amato quest'auto, è fantastica”, con tanto di autografo del tycoon. Per questa lussuosa berlina il prezzo stimato è tra i 300 e i 400mila dollari.

Shelby Cobra 427, all'asta da Mecum l'esemplare di Carroll Shelby

Asta da favola

nel corso dell'evento verranno, come detto, battute all'asta migliaia di lotti. Automobili, motocicli, trattori, mezzi tra i più disparati e oggetti legati all'automobile. Con una importante predilizione verso simboli della cultura a stelle strisce, dalla Pontiac Trans AM alla Oldsmobile Starfire, dalla Shelby 427 Cobra alla Plymounth Hemi Superbird, passando per le classiche Ford GT, Mustang, Chevy Corvette e molte altre. Senza però tralasciare le sportive europee, come le Porsche 930 e 911 Speedster e le Ferrari 275 GTS e 365 GTB/4 Daytona.

McLaren Sabre, due posti e 824 cavalli per la nuova hypercar