Novità in casa Land Rover, in particolare per la Defender, ora disponibile con il potente motore V8. Grazie alla potenza del 5.0 litri V8 Supercharged, il fuoristrada eroga 525 CV; di nuovo ci sono, poi, sospensioni, molle e ammortizzatori di taratura specifica. Il risultato? La Defender più veloce e dinamica di sempre (modello finalista del premio Car of The Year 2021).

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

La caratteristiche: prestazioni e novià

Il potente V8 sovralimentato, che equipaggia la 90 e la 110, garantisce alte prestazioni e guida coinvolgente. Abbinato a una trasmissione automatica a 8 rapporti, sprigiona – come anticipato – una potenza di 525 CV e una coppia di 625 Nm. La Defender V8 90 accelera da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi con velocità massima di i 240 km/h. Grazie alle regolazioni esclusive delle sospensioni e della trasmissione e al nuovo differenziale posteriore a controllo elettronico, il fuoristrada inglese è più agile, il controllo della scocca di livello superiore, in abbinamento alla sonorità del V8. Tra le novità, c’è anche il programma Dynamic del Terrain Response (disponibile solo sulle Defender V8): grazie a questo, è possibile sfruttare al meglio il carattere dinamico della vettura, sull’asfalto e sul fuoristrada. Troviamo anche barre antirollio piene e maggiorate, montate per migliorare il rollio in curva, e l'Electronic Active Rear Differential con l'Yaw Controller, il controllo d'imbardata che assiste la Defender V8 in curva. Esternamente, nuovi elementi: quattro speciali terminali di scarico, cerchi in lega da 22" con finitura Satin Dark Grey, pinze freni Xenon Blue e dischi freni da 20”.

Colori e interni

Sono tre le colorazioni disponibili: Carpathian Grey, Yulong White e Santorini Black (le prime due con tetto a contrasto Narvik Black). Esternamente, troviamo anche particolari Shadow Atlas. Dando uno sguardo all’abitacolo, invece, i sedili sono rivestiti in pelle Ebony Windsor con dettagli in Miko Suedecloth e Robustec, ognuno rifinito da un tag Ebony. Satin Black per la traversa a vista della plancia. Passiamo al volante: quattro razze, con corona in Alcantara e paddle della trasmissione in cromo satinato tattile (in esclusiva per i modelli V8). Anche gli alloggiamenti degli airbag sono rivestiti in pelle, così come la leva della trasmissione. Le soglie illuminate sono completate dalla scritta V8.

Defender V8 Carpathian Edition

Per chi vuole ancora maggiore esclusività, c’è la Defender V8 Carpathian Edition. Cosa la distingue dalla versione standard? Disponibile in tinta Carpathian Grey, si caratterizza per il tetto, il cofano motore e - per la prima volta - il portellone posteriore, tutti in Narvik Black per dare un contrasto cromatico. Troviamo, poi, finiture dei distintivi V8 Carpathian Edition, gli occhioni di traino Satin Black e le caratteristiche pinze freni Xenon Blue. Non solo. Per una maggiore esclusività, dalla Casa inglese hanno deciso di aggiungere anche una pellicola protettiva (Satin Protettive Film di Land Rover): si tratta di uno strato poliuretanico riciclabile semiopaco applicato alla carrozzeria che serve a proteggere da eventuali graffi e urti.

Defender XS Edition, Pivi Pro e personalizzazione

Oltre alla V8, la novità è anche la nuova XS Edition (che prende il posto della First Edition). Disponibile in entrambe le versioni, 90 e 110, si caratterizza per il trattamento esclusivo di interni ed esterni. Miglioramenti anche per quanto riguarda l’infotainment: Pivi Pro è stato aggiornato e offre l'opzione del touchscreen da 11,4”. Infine, Land Rover presenta anche i tre nuovi pacchetti per il design esterno, per aumentare il livello di personalizzazione: il Bright Pack, l'Extended Bright Pack e l'Extended Black Pack.

Car of The Year 2021: Land Rover Defender, la prova