Il conto alla rovescia per la 71esima edizione del Festival della Canzone Italiana sta per scadere. Da martedì 2 a sabato 6 marzo gli italiani saranno davanti alla tv per Sanremo 2021. Se la kermesse sarà ricca di cambiamenti, visto il periodo storico che stiamo vivendo, a non mutare è l’auto ufficiale della manifestazione: ancora Suzuki (che bissa la presenza dell'edizione 2020), che sarà nella città dei fiori con la sua gamma ibrida.

Sfoglia la gamma Suzuki: tutti i modelli sul mercato

Un’edizione senza pubblico

Dicevamo di un’edizione diversa, diversa perché per la prima volta sarà senza pubblico, una precauzione resa necessaria dal continuo progredire della pandemia. Ma sarà diversa anche perché dopo un anno il pubblico italiano avrà la possibilità di assistere, seppur dalla tv, a cinque giorni di spettacoli dal vivo, con i grandi artisti del panorama nazionale a esibirsi sul palco dell’Ariston (senza dimenticare la presenza fissa di Zlatan Ibrahimovic, sulla cui modalità di arrivo si rumoreggia ormai da giorni). E qual è, invece, l’obiettivo di Suzuki a Sanremo 2021? Il Festival è il contesto per valorizzare l’approccio del Marchio al tema della mobilità sostenibile, dove porta la sua gamma ibrida che sarà presente anche all'interno dei programmi AnteprimaFestival e PrimaFestival, le strisce quotidiane che precedono la messa in onda della gara canora. Le vetture Suzuki, come la Vitara Hybrid 1.4 Boosterjet 4WD in allestimento Starview con livrea bicolore Rosso Marrakech e tetto nero e la Ignis Hybrid 1.2 Top automatica di colore Blu Azzorre, sono protagoniste delle clip insieme ai tre conduttori Giovanna Civitillo, Valeria Graci e l'intrattenitore Giovanni Vernia. 

Suzuki Vitara e S-Cross Hybrid, la prova dei SUV elettrificati