Bayonne è sud-ovest della Francia, a un passo dai Pirenei, città spesso alle cronache sportive perché sede di tappa del Tour de France. Da Bayonne a Hyundai Bayon, crossover urbano che dalla cittadina prende spunto per darsi un nome che è un ruolo: rafforzare la presenza Hyundai nel segmento B dei suv. Più spazio di un'utilitaria come i20 e una posizione di guida alta. 

Dimensioni di Hyundai Bayon

C'è già Kona? Beh, il profilo sembrerebbe essere diverso. Per le dimensioni di Hyundai Bayon, sostanzialmente più bassa in altezza e stretta in larghezza, così come molto più capiente nel volume del bagagliaio: ben 411 litri. 

In 4,18 metri di lunghezza ha un passo uguale a nuova i20, 2,58 metri, a fronte di un'altezza di 150  centimetri (7 meno di Kona) e 177 centimetri in larghezza. Misure che si traducono in uno stile dotato di una sua unicità come ogni Hyundai.

Ha stilemi, richiami familiari, tuttavia l'interpretazione ha un'originalità specialmente nel trattamento del volume posteriore. Il crossover urbano avrà un occhio attento alla funzionalità, tra cerchi in acciaio da 15 pollici e motore 1.2 litri aspirato da 84 cavalli, soluzioni con le quali tenere il prezzo d'attacco basso.

 

Motori turbo e mild hybrid, Bayon è DCT o iMT

Altro profilo ha Bayon con i motori turbo benzina 1.0 T-GDI mild hybrid da 100 e 120 cavalli, con cambio 6 marce iMT o doppia frizione 7 marce. L'unità da 100 cavalli potrà scegliersi anche priva del mild-hybrid a 48 volt, assistenza dello starter-generatore in grado di abbattere consumi ed emissioni, fino a un valore di 118 g/km (Bayon 1.0 T-GDI 100 cv mild), dove l'aspirato 1.2 litri arriva a 143 g/km.

Se il design può far discutere per alcune scelte adottate al retrotreno, la dotazione tecnica mette d'accordo con le soluzioni di vaglia sviluppate dal marchio. C'è il sistema di controllo della durata d'apertura delle valvole CVVD, introdotto da Hyundai con l'1.6 litri turbo benzina.

C'è l'automazione della frizione sul cambio manuale 6 marce, iMT trasmissione intelligente e in grado di disaccoppiare cambio e motore nelle fasi di coasting. È qualcosa solitamente riservata alle trasmissione automatiche, replicata su un cambio manuale con un attuatore elettrico sulla frizione. Il dispositivo permette un coasting a motore spento o al regime minimo di giri.

A dispetto dei due livelli di potenza - per prestazioni sempre soft, adeguate al profilo del crossover - il valore di coppia dei tre cilindri turbo è comune: 175 Nm, chiamati a muovere una massa poco superiore ai 1.000 kg nella configurazione più leggera, fino a un dato di circa 1.200 kg nella specifica base più pesante.

Infotainment e Adas da protagonista

All'interno del crossover urbano si legge chiara l'influenza di nuova Hyundai i20, per il trattamento delle superfici e per i contenuti tecnologici. Allo schermo della strumentazione, da 10,25 pollici, si affianca un infotainment da 8 o 10,25 pollici, già dallo step base con Apple CarPlay e Android Auto wireless. "Senza fili" è anche la ricarica, mentre i servizi connessi Bluelink e Live accompagnano l'unità top di gamma.

Dotazione che ricalca il meglio dei sistemi presenti sul segmento B Hyundai, dalla navigazione connessa per un calcolo sempre aggiornato delle condizioni di traffico fino alle info sui parcheggi su strada, costo compreso. Non mancano i comandi vocali con scambio dati via cloud né la sincronizzazione con i calendari Google e Apple, né la possibilità di invio di un punto di interesse o destinazione dalla  app per smartphone al navigatore dell'auto. La localizzazione dei veicolo e il controllo di alcune funzioni da remoto completano il pacchetto.

Un'altra "suite", dei dispositivi di assistenza alla guida Smartsense, include un livello avanzato di assistenza. La frenata anticollisione rileva pedoni e ciclisti, nonché le fasi di attraversamento di un'altra corsia di marcia. Il cruise control adattivo è potenziato dai dati del navigatore satellitare, mentre il mantenimento attivo del centro della corsia rende più comfortevole la guida guida in autostrada.

Sfoglia il listino Hyundai: tutti i modelli sul mercato

Altri Adas utili sono nel sistema anti-collisione durante le manovre in retromarcia, l'automatismo di parcheggio con frenata d'emergenza, fino a una eCall automatica in caso di attivazione degli airbag.