Dimenticate la Fiat Punto, i vari modelli di Citroen o l’immortale Panda con cui avete avuto modo di fare le prime lezioni alla scuola guida. Lo avete fatto? Bene, ora immaginate di poter provare quel primordiale brivido dovuto alle prime esperienze su strada a bordo di una Alfa Romeo 4C.

La piccola sportiva del Biscione, infatti, è la protagonista indiscussa dell’Autoscuola Romanelli di Gemona del Friuli, in provincia di Udine, dove con un pizzico di fortuna – e il foglio rosa in tasca – è possibile guidarla su strada. Insomma, un vero sogno per i ragazzi alle prime armi con le auto.

Alfa Romeo 4C Spider 33 Stradale Tributo saluta gli USA

UNA 4C PER I PIÙ PREPARATI

Purtroppo, per la pocket supercar prodotta da Alfa non è arrivato il successo di mercato tanto sperato e, nonostante i tanti apprezzamenti di pubblico e critica, la fine della produzione è arrivata in fretta.

Tuttavia, tra le strade di Gemona c’è ancora chi può gustarsi un giro insieme ai suoi 240 cv prodotti dal motore 1.750 cc turbo benzina. Da circa qualche anno, infatti, l’autoscuola della piccola cittadina friulana annovera tra i modelli con doppi comandi dedicati alle lezioni di guida una delle coupé del Biscione.

Secondo quanto riportato dagli stessi proprietari, questo piccolo gioiellino in fibra di carbonio è dedicato solamente agli studenti più preparati dell’autoscuola, che avranno il piacere di guidarla – sempre se in possesso del foglio rosa - con un giro di circa un’ora e con la possibilità di far rombare il suo motore anche lungo un breve tratto autostradale.

Insomma, un bella trovata per far crescere l’immagine dell’azienda, ma anche un’emozione per chi a 18 anni si ritroverà seduto comodo sui sedili da corsa della 4C.

Alfa Romeo Disco Volante Spyder, in vendita l'ultimo esemplare prodotto