Mentre Yaris nella sua forma classica galoppa sul mercato italiano e si porta a casa il premio Auto dell'anno 2021, un'altra interpretazione si avvicina a grandi passi verso il debutto. Toyota Yaris Cross Adventure e Premiere Edition saranno ordinabili dalle prossime settimane, per un'uscita sul mercato che vedrà l'arrivo nelle concessionarie dal mese di settembre.

Dimensioni di Toyota Yaris Cross 2021

Ha la tecnologia ful hybrid già nota, ha nel nome il richiamo a una compattezza delle dimensioni che, tuttavia, colloca Yaris Cross tra i crossover urbani, non già tra le utilitarie. Tanto spazio a bordo e per i bagagli, un ampliamento della funzionalità che passa dalla posizione di guida rialzata e da dimensioni rinnovate, merito della modularità dell'architettura TNGA-B (leggi la novità in arrivo Aygo X Prologue).

In 4,18 metri per 2,56 metri di passo sta un crossover 24 centimetri più grande di Yaris. Introdotto un anno fa con la specifica Elegant, adesso tocca alla versione maggiormente caratterizzata nel look in chiave off-road. Yaris Cross Adventure è anche una Premiere Edition che sarà in vendita per i primi 12 mesi di commercializzazione, con elementi ulteriori che ne arricchiscono la dotazione.

Cosa cambia con l'allestimento Adventure? Yaris Cross modifica le protezioni in plastica lungo il perimetro della scocca, offre barre al tetto color silver e i cerchi da 18 pollici di serie. Elementi di design come i dettagli neri si ripetono all'esterno come all'interno del suv, dove i rivestimenti prevedono un look similpelle e il cielo dell'abitacolo nero. Stacco cromatico con le applicazioni in plancia e sui pannelli porta color oro.

Il volto Premiere Edition, invece, offre sedili in pelle, tinta carrozzeria bicolore, cerchi dal disegno dedicato, head up display e il portellone ad apertura motorizzata e mediante gesture.

Toyota Yaris Cross Hybrid e AWD-i

Sul mercato verrà proposta con motore full hybrid 1.5 litri benzina da 116 cavalli, declinato nella specifica due ruote motrici (emissioni di Co2 prossime ai 100 g/km) e quattro ruote motrici AWD-i, con i consumi leggermente superiori (Co2 sotto i 110 g/km). L'AWD-i è uno schema che prevede un motore elettrico posteriore, in aggiunta al transaxle del full hybrid Toyota all'avantreno. La coppia alle ruote posteriori viene trasmessa in condizioni di bassa aderenza, con l'intervento dell'elettronica, oppure mediante la selezione della modalità Trail o Snow. L'attivazione manuale delle quattro ruote motrici è possibile operando sul tunnel.

Bagagliaio modulabile e parcheggio autonomo

La proposta Toyota Yaris Cross proverà a conquistare una fetta di mercato nel competitivo segmento dei B-suv, dove si presenta con carte all'insegna della praticità d'impiego, che spaziano dal bagagliaio con doppiofondo regolabile in altezza ai sedili frazionabili 40:20:40. Dall'allestimento intermedio dell'offerta Yaris Cross, i fari posteriori full led avranno le frecce ad accensione sequenziale, quanto agli Adas va segnalata l'offerta del sistema Toyota Teammate Advanced Park, che rileva gli spazi liberi su strada e parcheggia in autonomia, senza l'intervento del guidatore su freno e acceleratore. 

Sfoglia il listino Toyota: tutti i modelli sul mercato

Altri contenuti da segnalare sono l'infotainment connesso con schermo da 9 pollici, navigazione con mappe aggiornate via cloud, info in tempo reale, possibilità di controllo dell'auto via app MyT e interfacce wireless Apple CarPlay e Android Auto, parte del Toyota Smart Connect.