La campagna acquisti di Toyota è incentrata sul futuro prossimo della mobilità e del self drive.

Il Gruppo giapponese tramite la sua società Woven Planet Holdings ha firmato un accordo per comprare Level 5, ovvero la divisione per la guida autonomia di Lyft, la concorrente della più celebre di Uber.

La cifra per l'acquisto è di 550 milioni di euro: 200 immediati e 350 milioni nei prossimi cinque anni. Rappresenta il secondo passo di Toyota in poco tempo dopo l'acquisizione della startup Niro.

Una task force per la guida autonoma

La Casa giapponese in questo modo avrà 1.200 persone, tra il Toyota Research Institute, la società Woven Planet, Level 5, al lavoro sul self drive, con sedi in Giappone, Tokyo, Stati Uniti, a Palo Alto in California e in Europa a Londra.

Una task force importante che si unisce al recente accorto con le altre Case giapponesi per lo sviluppo della connettività.

Mazda, Suzuki, Subaru, Daihatsu e Toyota accordo su connettività tra veicoli