Spesso ci fermiamo ad ammirare design, aerodinamica e anche i più piccoli dettagli di una vettura, ma provate a pensare di vederla replicata (naturalmente in scala) sul legno. L’opera d’arte arriva da un maestro falegname che da un blocco di legno, appunto, ha ricavato un Land Rover Defender dall’impressionante somiglianza con l’originale.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

Precisione e passione

Con gli strumenti del mestiere, il falegname scalpella, colpisce, affonda, lima e si preoccupa di non lasciare nemmeno un dettaglio al caso. Guidato dalla precisione, il maestro artigiano riproduce fedelmente le varie parti del Land Rover Defender: le ruote, i cerchi, il battistrada, i fari, il logo del marchio, realizzato lettera per lettera, gli interni come il volante e il cambio. Per dare vita a un’opera d’arte del genere serve un talento fuori dal comune, ma quello che stupisce di più non è solo la precisione con la quale questo piccolo esemplare sia stato costruito, ma anche il fatto che il Land Rover Defender sia stato realizzato pezzo per pezzo per poi essere montato e, infine, muoversi sulle quattro ruote. Come arrivare a tutto ciò? Il falegname ha costruito singolarmente alcune parti della vettura, dotandole di piccoli ma fondamentali accessori: nel telaio ci sono delle molle per lo smorzamento, le portiere sono incernierate alla scocca. E a vederlo, viene da pensare che di tesori come questo ce ne vorrebbero di più.

Land Rover Defender V8: la versione più potente di sempre