Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Nuova Škoda Fabia, la hatchback si fa grande e tecnologica

Nuova Škoda Fabia, la hatchback si fa grande e tecnologica

La quarta generazione della Škoda Fabia diventa più grande e sicura, con una importante dotazione tecnologica e nuovi motori ad alta efficienza

di Lorenzo Lucidi

5 maggio

Era il 1999 quando venne lanciata sul mercato la prima generazione della Škoda Fabia. Una vettura essenziale, che faceva della praticità d'uso e dell'economicità i suoi punti forza. Oggi la Casa ceca presenta la quarta generazione della Fabia, più grande, sicura e tecnologica di tutte quelle che l'hanno preceduta. Grazie alle sempre più strette sinergie con gli altri Marchi del Gruppo Volkswagen, in questi 22 anni Škoda si è evoluta tanto da diventare un punto di riferimento nei segmenti in cui è presente. Incluso quello della nuova Fabia, che si presenta in questa nuova generazione con tutte le carte in regola per competere con le hatchback di tutti i Marchi.

Škoda Fabia 2021 FOTO

Škoda Fabia 2021 FOTO

Arriva la quarta generazione della Škoda Fabia, più grande, sicura e tecnologica

Guarda la gallery

Nuova Škoda Fabia, ecco come cambia

Progettata sul moderno pianale MQB-A0 (la stessa su cui nascono i più recenti modelli di piccole dimensioni di Volkswagen, Seat e Audi) la nuova Fabia cresce sotto tutti i punti di vista. A partire dalle dimensioni, incrementate per favorire lo spazio interno per persone e bagagli. La nuova hatchback ceca cresce in lunghezza fino a quota 4.108 mm (111 mm in più della precedente, di cui 94 mm di passo) e in larghezza (+48 mm) a tutto vantaggio dell'abitacolo e del baule, che guadagna ben 50 litri di capienza e raggiunge un volume di 380 l. Spazio che può aumentare poi fino a 1.190 litri abbattendo i sedili posteriori.

Oltre che per aumentare lo spazio interno, la nuova Fabia è stata progettata anche per garantire la massima efficienza. Un lavoro di simulazione durato tre anni e mezzo, e che ha riguardato ogni dettaglio della carrozzeria, ma anche aree non visibili come il sottoscocca. Il risultato è una sensibile riduzione del coefficiente di resistenza aerodinamica dallo 0,32 del vecchio modello allo 0,28 della nuova hatchback. In termini pratici questo upgrade si traduce in una riduzione dei consumi (a 120 km/h, si risparmiano 0,2 litri di carburante ogni 100 km) e in una notevole silenziosità quando si viaggia, anche a velocità autostradale.

Le dotazioni tecnologiche della Škoda Fabia

Anche all'interno, i cambiamenti sono radicali. Come detto aumenta notevolmente lo spazio per gli occupanti, specialmente per i passeggeri dei sedili posteriori. Ma ad aumentare è anche la qualità dell'abitacolo e i contenuti tecnologici a disposizione del guidatore: ora sulla plancia ci sono due schermi (da 10”25 e 8” o 9”2), uno posto dietro al volante con le informazioni della classica strumentazione, l'altro posto sulla destra e con cui è possibile gestire i sistemi multimediali dell'auto, con ampia possibilità di personalizzazione. Importante passo avanti anche per il sistema di climatizzazione, denominato Climatronic bi-zona, che aggiunge delle bocchette per l'aria anche per i passeggeri posteriori. Škoda ha poi comunicato una lunghissima lista di soluzioni (oltre 40) pensate per facilitare la vita di bordo: tasche portaoggetti, luci di lettura, schienale del passeggero abbattibile, protezioni del carico, e così via.

A livello tecnologico, è lunga la lista dei contenuti disponibili su questa nuova Fabia: il sistema multimediale è sempre connesso alla Rete grazie alla sim integrata, con cui è possibile ricevere aggiornamenti costanti. Il sistema è inoltre predisposto per l'interfaccia con gli smartphone sia apple che Android, oltre che per la ricarica senza fili del proprio dispositivo. L'esperienza è resa ancora più completa dalla possibilità di sfruttare i comandi gestuali e vocali, questi ultimi in grado di comprendere 15 lingue. Al servizio di guidatore e passeggeri anche una memoria di 64 GB per le mappe (aggiornate online), l'hotspot wi-fi e 5 prese USB-C sparse per l'abitacolo, tra cui una sullo specchietto retrovisore per caricare una eventuale dashcam. Infine, i clienti della nuova Fabia potranno scaricare l'app MyŠkoda per ricevere aggiornamenti e usufruire di servizi ulteriori.

Anche sul fronte della sicurezza la nuova hatchback è protagonista di un rilevante upgrade. A partire dal pianale, l'MQB-A0, costruito con acciai ad alta resistenza per migliorare la protezione degli occupanti. Lunghissima la lista degli ADAS disponibili nel pacchetto Travel Assistant: a partire dal Adaptive Cruise Control (ACC) fino al Lane Assistant, per arrivare al sistema che capisce se si stanno tenendo le mani sul volante nel modo giusto. Mentre il pacchetto Park Assistant sono presenti una serie di servizi che agevolano e rendono più sicure le manovre di parcheggio. Nove gli airbag sparsi per l'abitacolo.

Nuova Škoda Fabia, i motori disponibili

Con questa nuova generazione di Fabia, la Casa ceca ha deciso di dire addio ai propulsori Diesel e di proporre solamente unità a benzina (non previste al momento varianti ibride). Il cuore dell'offerta è costituita dal 3 cilindri da 1 litro TSI, ripensato per garantire la massima efficienza e consumi ridotti. Questo motore è offerto in quattro livelli di potenza: 65,80, 95 e 110 cavalli, con coppia compresa tra i 93 e i 200 Nm. Il cambio è per tutte un manuale a 5 rapporti, mentre per la versione più potente si può scegliere tra il manuale a 6 rapporti e il doppia frizione DSG a 7. Più avanti sarà poi in vendita anche una versione più sportiva dotata del 4 cilindri 1.5 TSI Evo, con 150 cavalli, 250 Nm di coppia e il cambio DSG. Tutti i motori sono dotati di filtro antiparticolato e secondo la Casa hanno emissioni del 10% inferiori rispetto alla precedente generazione. La commercializzazione della nuova Fabia è prevista per l'autunno.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi