Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Toyota, nuova Aygo prodotta con Yaris a Kolin

Toyota, nuova Aygo prodotta con Yaris a Kolin

Il costruttore ha confermato la scelta logica, di proseguire in Repubblica Ceca la produzione della citycar che sostituirà la Aygo. L'architettura TNGA-B è condivisa - con adeguamenti - con Yaris

4 giugno

Continuerà a essere Kolin, Repubblica Ceca, la "casa" della citycar Toyota che andrà a sostituire la Aygo. Scelta del tutto prevedibile dall'annuncio di rilevamento dell'impianto, figlio della joint venture con PSA, dalla quale sono nate due generazioni gemelle di piccole auto da città: Citroen C1, Peugeot 107 e 108, Toyota Aygo.

Toyota Aygo X (Cross) Prologue, il concept

Toyota Aygo X (Cross) Prologue, il concept

Toyota presenta la Toyota Aygo X Prologue, concept che anticipa le forme della prossima vettura di segmento A della Casa giapponese

Guarda la gallery

Un impianto due modelli

Con il disimpegno di PSA, lo stabilimento è passato nella proprietà del marchio nipponico, che lo ha adeguato per la produzione di modelli su architettura TNGA-B. La Yaris e il modello di serie che deriverà dal concept Aygo X Prologue, verranno prodotti a Kolin.

È un impegno, quello nel segmento citycar, confermato con un modello esclusivamente termico, accreditato di un'accessibilità sul prezzo d'acquisto fondamentale per la competitività in un segmento di mercato da molti costruttori abbandonato nella forma della proposta con motore benzina. 

La nuova Toyota Aygo, in attesa di scoprire quale sarà il nome del progetto sviluppato su architettura TNGA-B, avrà uno stile molto diverso dal passato, decisamente apprezzabile e con ispirazioni al mondo crossover. 

Volumi in Europa da raddoppiare

Ricorrere alla medesima architettura per realizzare l'utilitaria Yaris e la citycar è stata avallata dai volumi produttivi e dalle economie di scala, per rendere competitivo il progetto che rileverà Aygo. 

Leggi anche - Le 10 auto più vendute in Italia a maggio

Una presenza nel segmento A confermata per Toyota, che in Europa punta a moltiplicare i volumi di vendita e arrivare nel 2025 a 1,5 milioni di veicoli. Il 2020 si è chiuso con 676.872 veicoli, in un anno caratterizzato dalla pandemia e in calo del 13% rispetto ai 12 mesi precedenti. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi