La Ford Mustang di Steve McQueen sta per essere messa in vendita all’asta: il rivenditore Michael Fröhlich avrebbe manifestato quest’idea dopo aver acquistato l’auto e averla portata in Germania, a Mettmann (Düsseldorf). Sarebbe un gran colpo per il futuro acquirente e lo sanno anche le varie Case d’asta che fiutano un affare a tanti zeri.

La vera Mustang di Steve McQueen

Non si tratta della Ford Mustang GT utilizzata dall’icona hollywoodiana nel film “Bullitt” (1968), che è stata venduta anch’essa all’asta per 3,7 milioni di dollari (più di 3,1 milioni di euro). Piuttosto, è il modello che McQueen possedeva nella vita reale e che Ford aveva messo appunto secondo i desideri dell’attore. Sono stati i documenti originali, insieme a foto dell’epoca e ai racconti della moglie Barbara Minty a certificare l’origine della Mustang Fastback blu, il cui primo proprietario è scomparso nel 1980. Dopo la sua morte, l’auto è stata rilevata da un conoscente e infine arrivata in Germania.

Batterà il record?

La cifra stimata per l’apertura dell’asta si aggira attorno agli 84mila euro (100mila dollari) ma si prospetta un prezzo record per la vendita: già la Mustang GT ha fissato il nuovo primato per le muscle car; l’idea è che questo modello, dato il suo iconico proprietario, potrà superare i 3,1 milioni di euro. Nelle dichiarazioni rilasciate alle agenzie tedesche, Frohlich ha descritto così il suo gioiello: “Ha ricevuto la registrazione tedesca. Corre, sterza e frena, anche se molto logora. Sembra consumata e abbronzata dal sole, ma è autentica, una grande macchina”.

Audi Grand Sphere Concept, verso nuova Audi A8 elettrica