La Germania si è piegata alla furia della natura (come anche gran parte del Belgio) e non ha potuto far altro che assistere inerme alle devastanti precipitazioni che in questi giorni hanno battuto ogni record, causando straripamenti, inondazioni, evacuazioni e danni materiali per decine di milioni di euro.

Eppure, in tutto questo enorme disastro, ad essere colpiti sono stati anche alcuni concessionari di auto come il Centro Porsche di Heilbronn, piccola cittadina tedesca vicino Stoccarda, che ha dovuto fare i conti con decine di vetture sommerse dell’acqua.

C'è la tempesta tropicale? Lamborghini Huracán Spyder cammina sulle acque! VIDEO

Decine di Porsche sommerse

Impressionanti le immagini che in questi giorni sono rimbalzate suoi social e in cui viene mostrato il piazzale del centro Porsche con una abbondante quantità di modelli sommersi almeno per metà.

Diversi gli esemplari di Porsche 992, tra cui una 911 Carrera 4S Cabriolet, una 911 Turbo e una 911 Coupé. Poi ancora due Macan e due Cayenne Coupé, tra cui spicca anche una Cayenne E-Hybrid (con tanto di colonnina sommersa) e una Taycan. Insomma, sommando solo i prezzi di queste vetture si superano abbondantemente le 900 mila euro. Un grosso colpo per la concessionaria tedesca e i suoi clienti, che oltre alle vetture parcheggiate nel piazzale dovrà contare anche i danni sulle vetture esposte all’interno dell’autosalone e i danni strutturali allo stesso.

Porsche richiama la Taycan: problemi di software per 43 mila vetture