Passo corto o passo lungo, comunque S 580e. È il mondo Mercedes Classe S ibrida plug-in, che arriva sul mercato e annuncia i prezzi in Germania, dove si parte da 123.736 euro. C'è tutto il lusso di nuova Classe S, l'altissimo livello tecnologico, con in più una fetta notevole di efficienza e autonomia in modalità elettrica.

L'obiettivo di abbattere la soglia psicologica di 100 km percorribili a zero emissioni è raggiunto per prima da nuova Classe S, sebbene alcuni ricorderanno le ambizioni della Polestar 1, granturismo per prima a porsi il limite ambizioso dei 100 km.

Autonomia e motore

Per l'esattezza, l'autonomia di nuova Mercedes Classe S 580 e arriva a 113 km nel ciclo WLTP, a fronte di emissioni di CO2 a partire da 14 g/km nel funzionamento ibrido. 

La componente tecnica prevede un motore 3 litri twin turbo benzina, 6 cilindri in linea, da 367 cavalli e 500 Nm di coppia, abbinato al cambio automatico e con un motore elettrico del tipo sincrono a magneti permanenti installato tra propulsore e trasmissione. Eroga 150 cavalli e 480 Nm, che si sommano sulla linea di trazione, arrivando a produrre un sistema da 510 cavalli e 750 Nm. 

Ricarica rapida

In elettrico la velocità è limitata a 140 km/h, mentre le operazioni di ricarica si annunciano rapide, grazie al caricatore di bordo a corrente alternata da 11 kW e, soprattutto, alla ricarica in corrente continua, da 60 kW. Sono sufficienti con quest'ultima tipologia di ricarica 30 minuti per passare dalla batteria completamente scarica al 100%. 

Il progetto di nuova Classe S ibrida plug-in ha migliorato anche la disponibilità di spazio nel bagagliaio, grazie all'installazione della batteria ottimizzata, che ha rimosso lo scalino nel bagagliaio presente sulla precedente generazione dell'ammiraglia.