La Ferrari F40 è uno dei modelli più rappresentativi della Casa di Maranello, nonché uno dei più ricercati dai collezionisti e, di conseguenza, con le quotazioni economiche più elevate. Lanciata nel 1987 per celebrare i 40 anni del Cavallino, la rivoluzionaria supercar biturbo è stata realizzata complessivamente in 1.337 esemplari. Quasi tutti caratterizzati dal colore rosso, con poche isolate eccezioni. Tra queste c'è la Ferrari F40 in tinta blu che è stata battuta alla cifra da capogiro 1.000.500 sterline, e che ha conquistato il record di auto più costosa mai venduta nel corso di un'asta online in Europa.

Giappone, la Ferrari F40 si accosta e... prende fuoco VIDEO

Ferrari F40, blu da record

La pandemia e le conseguenti misure anti contagio hanno reso sempre più diffuse le aste online, anche per lotti di assoluto prestigio (e costi assai elevati) come le supercar e le vetture d'epoca. La più costosa di tutte mai battuta in Europa è una Ferrari F40, subito riconoscibile per la tinta blu, venduta pochi giorni fa tramite la piattaforma The Market. Al termine dell'asta il prezzo della vettura ha raggiunto quota 1.000.500 sterline, pari a circa 1.176.000 euro. Mai nessuna auto era stata battuta a una cifra così elevata in un evento online nel Vecchio Continente.

La vettura in questione è un esemplare datato 1989, e riverniciato recentemente con la tinta blu che la rende immediatamente riconoscibile. In seguito a questa modifica Ferrari ha rilasciato un nuovo certificato di autenticità alla vettura. Che si presenta in condizioni perfette con appena 26mila km percorsi finora. La Ferrari è stata messa in vendita dall'influencer, fotografo e pilota amatoriale Sam Moores: è stato lui, nel 2014, a decidere di cambiare colore alla carrozzeria e a dotarla di una nuova targa personalizzata, che recita appunto “F40 BLU”.

Distrugge la Ferrari F40 dopo mezz'ora: danno da record