Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Aston Martin DBX: tra le terre di Sicilia nel nuovo cortometraggio di Luca Guadagnino

Aston Martin DBX: tra le terre di Sicilia nel nuovo cortometraggio di Luca Guadagnino

Primo cortometraggio della Casa britannica con protagonista il primo suv prodotto a Gaydon, il film diretto da Guadagnino è un omaggio alla bellezza, ai sogni e alle emozioni che incarnano la filosofia Aston Martin

di Redazione

23 agosto

Arrivato dopo un lungo percorso di sviluppo, Aston Martin DBX – primo suv della Casa di Gaydon – non ha tradito le aspettative degli affezionati clienti del Marchio ed è fin da subito riuscito a convincere tutti non solo per le prestazioni da granturismo, ma anche per la sua linea fedele al classico ed elegante stile di Gaydon.

Stile che gli ha permesso di far bella figura anche sul nuovo cortometraggio diretto da Luca Guadagnino e girato per la nuova campagna dedicata al primo Sport utility della Casa.

Aston Martin DBX, il SUV alla prova tra pista e fango

Aston Martin DBX protagonista nel cortometraggio di Luca Guadagnino

Aston Martin DBX protagonista nel cortometraggio di Luca Guadagnino

Girato interamente in Sicilia, l’elegante e allo stesso tempo enigmatico corto mostra Josh O'Connor – attore britannico vincitore di un Golden Globe - alla guida di un DBX in Minotaur Green con interni in avorio chiaro mentre esplora silenziosamente le terre siciliane. Ecco alcune foto del film e del backstage

Guarda la gallery

Il suv Aston Martin tra le terre della Sicilia

Girato interamente in Sicilia, l’elegante e allo stesso tempo enigmatico corto mostra Josh O'Connor – attore britannico vincitore di un Golden Globe - alla guida di un DBX in Minotaur Green con interni in avorio chiaro mentre esplora silenziosamente le terre siciliane, costruendo una miscela di colori e ombre profonde in completa armonia con il paesaggio siciliano.

La telecamera del regista italiano lo segue passo passo lungo il suo viaggio tra i vigneti e le strade sterrate dell'isola, culminando nella visita a una misteriosa villa.

Luca ha davvero compreso come noi di Aston Martin intendiamo l'essenza della bellezza. Il modo con cui ha giocato con la luce è un sogno", ha spiegato Marek Reichman, vicepresidente esecutivo e direttore creativo di Aston Martin. “Ha una fantastica sensibilità per i materiali e le forme. Siamo riusciti a scorgere i riflessi del sole sulle alette di alluminio della griglia e le ombre sulle superfici dell'auto. Come regista, ha capacità straordinarie”.

Questo film trasmette come ci si sente a far parte di Aston Martin ed essere veramente coinvolti con lo spirito e l'etica dell'azienda", ha concluso Reichman.

DBX tra sogni ed emozioni

Insomma, tra sogni ed emozioni, secondo Aston Martin, il film di Luca Guadagnino è riuscito veramente a racchiude la bellezza e la forza del nuovo suv DBX.

E voi che ne pensate?

Aston Martin, DB11 e Vantage le prime a diventare elettriche

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi