Presentata in occasione della Monterey Car Week in California, la versione open air della supercar creata dalla Casa di Sant’Agata Bolognese per ricordare i 100 anni dalla nascita di Ferruccio Lamborghini è stata fin da subito etichettata come un modello votato alla pura performance.

Costruita in soli 40 esemplari (20 coupé e 20 roadster), una di queste rarissime vetture – precisamente l’unica ad avere la particolare colorazione Rosso Efesto – è stata messa in vendita dal portale tedesco Mobile.de ad un prezzo che supera i 4 milioni di euro.

Lamborghini Countach, 200.000 euro per un esemplare da restaurare

Motore V12 da 770 cv

Dal momento che la Centenario si presentò sul mercato con un prezzo di poco superiore ai 2 milioni di euro, ad oggi la supercar sembra già aver raddoppiato il suo valore di mercato.

Progettata con linee più morbide e meno spigolose rispetto alle altre iconiche vetture della Casa bolognese, la Centenario Roadster in vendita su Mobile.de, come d’altronde tutte le altre uscite dai cancelli della factory di Sant’Agata, si basa su una monoscocca e una carrozzeria in fibra di carbonio sotto cui è incastonato un motore V12 in grado di erogare 770 cv (566 kW) di potenza. Un mostro di ingegneria meccanica capace di farla accelerare da 0 a 100 km/h in appena 2,9 secondi e di farle raggiungere una velocità massima di oltre 350 km/h.

Appena 68 km percorsi

Con questa serie commemorativa speciale, i progettisti Lamborghini hanno avuto carta bianca per creare il particolare design aperto che il modello roadster vanta rispetto al modello coupé. La Lamborghini Centenario Roadster in vendita ha inoltre una particolarità in più rispetto alle altre 39 costruite, ovvero vanta appena 68 km segnati sul tachimetro.

Un dato, questo, che probabilmente ha influito sul prezzo da capogiro.

Lamborghini Espada trovata in un fienile