Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

BMW, certezze e interrogativi sul solo elettrico voluto in Europa

BMW, certezze e interrogativi sul solo elettrico voluto in Europa

L'a.d. del Gruppo assicura che i marchi saranno pronti là dove le autorità imporranno la messa al bando delle auto termiche, sulla correttezza della scelta si interroga

15 ottobre

Nella corsa degli annunci, a prendere la bandierina di un "anche noi saremo solo elettrici", c'è un approccio che appare essere più misurato, perlomeno nei termini, in casa BMW.

Il presente è supportato da modelli di ultima generazione che hanno in iX e i4 (leggi la prova su strada della berlina) le rappresentanti di spicco, il futuro vive di proiezioni di vendite che vedono la componente elettrica rappresentare nel 2030 la metà dei volumi. 

C'è poi l'imposizione dell'Europa, l'idea ancora oggi - perché davanti si prospettano mesi di discussioni non scontate - di un piano Fit for 55 da attuare e che passi dalla messa al bando delle auto non a zero emissioni a partire dal 2035. Con la tecnologia attuale vorrebbe dire mettere fine al motore termico.

Leggi anche: BMW pronta per l'Euro 7, continuerà a lavorare sui motori termici

BMW i4, la prova

BMW i4, la prova

Guarda qui le foto della prova della BMW i4

Guarda la gallery

Solo auto elettriche? BMW ci sarà

Parlando da Stoccarda, Oliver Zipse, a.d. del Gruppo, ha chiarito: "Saremo pronti alla messa al bando del motore termico. Se una regione, una città, un Paese, avrà l'idea di mettere al bando i motori termici, avremo un'offerta". Il prodotto conterà numerosi modelli, progressivamente ad affiancare le nuove generazioni di progetti come Serie 7, che avrà una corrispondente i7; dalla Neue Klasse su strada dal 2025 vedremo tutta una famiglia di elettriche. L'offerta sul mercato è evidente che non sarà un problema. Piuttosto, l'approccio equilibrato di BMW emerge nel non aver sposato la strategia degli annunci, di un "basta con le auto endotermiche" da una data X. 

Leggi anche: Come si guida BMW iX, il primo test

La visione critica di Zipse sulla direzione imboccata dalla UE è in un commento sibillino, sempre riportato dall'agenzia Reuters: "Il Gruppo BMW non è spaventato dalla messa al bando dei motori termici. Se sia o meno una buona idea è un'altra questione... però noi avremo un'offerta di prodotto".

Elettrica o tradizionale? BMW iX3 a confronto con X3

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi