Kia Sorento, ammiraglia coreana alla prova

Kia Sorento, ammiraglia coreana alla prova

La quarta generazione del SUV coreano si presenta in Italia nella sua versione ibrida, che abbina al 1.6 benzina, un modulo elettrico formato da motogeneratore da 44,2 kW e batterie ai polimeri di litio. Ecco come va su strada

di Andrea Brambilla

17 novembre 2020

Sul numero 12 di Auto, abbiamo dato spazio alla nuova Kia Sorento, l'ammiraglia della Casa coreana che, nella sua nuova veste, presenta non solo un'estetica più moderna, ma soprattutto un'importante aggiornamento della dotazione tecnologica di bordo e l'arrivo della propulsione ibirida. 

Nuova Kia Sorento FOTO

Nuova Kia Sorento FOTO

Il Suv coreano si rinnova con un design totalmente rivisto e punta tutto sull'ibrido

Guarda la gallery

La prova

Seduti alla guida si ha subito un’ottima impressione della vettura e le dimensioni, l’auto è sempre lunga 4,80 metri, che non si avvertono grazie anche ai sensori e alle telecamere di manovra. Il motore ibrido di supporto a quello elettrico rende la marcia confortevole ma se si ha bisogno di potenza, schiacciando l’acceleratore i 230 cv sono reattivi anche con una massa della vettura decisamente non trascurabile. Nella nostra prova abbiamo guidato in città e su un tratto di superstrada con il risultato di un discreto contenimento dei consumi molto vicini a quelli dichiarati di 6.8 e 7.5 l/100 km. La Sorento si pone di diritto, anche come prezzo - la versione più accessoriata costa circa 52.000 euro - tra i Suv di grandi dimensioni più interessanti del mercato.

Nuova Kia Sorento VIDEO

Nuova Kia Sorento VIDEO

Nuovo look e tanta tecnologia per il nuovo Suv coreano

Guarda il video

Il resto lo potete leggere su fasciolo in edicola, oppure abbondandovi qui all'edizione digitale.

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi