Abarth 695 Esseesse è la più veloce della gamma con la sua accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi. La nuova serie speciale affonda le radici nel passato: quella originale è la 695 esseesse del 1964, che con i suoi 38 cavalli e 140 km/h era davvero speciale. Fu realizzata in 1.000 esemplari.

La super sport(da qui esseesse) del 2021 sarà realizzata in 1.390 pezzi, 695 in livrea Scorpion Black e 695 in Grigio Campovolo, a un prezzo di 36.000 euro (in arrivo una promozione).

Particolare in tutto, non solo per la potenza al top, i 180 cavalli e i 250 Nm di coppia del 1.4 T-jet, ma soprattutto perché è stata affinata per essere più leggera e aerodinamica.

I richiami al passato

A partire dal cofano con la doppia gobba, come le auto da rally degli anni Settanta, con ossatura in acciaio e “pelle” in alluminio, che permette un risparmio del 25%: frutto di un lavoro artigianale. Ci sono anche i cerchi più leggeri di 5 kg. Scenografici e tonanti i due terminali di scarico Akrapovic in titanio.

Lo spoiler ad assetto variabile, che aveva esordito sulla 695 70° anniversario, completa il quadro. È regolabile con inclinazione da 0 a 60° in 12 posizioni e permette di aumentare il carico aerodinamico (a 60°) fino a 42 kg, garantendo migliore stabilità in curva e prontezza sul misto.

Dettagli che fanno la differenza, estetica ma anche a cronometro: la 695 Esseesse stacca un ottimo 6”7 nello zero-cento e un 15”1 dello 0-400 metri. Il pepe non manca, personalizzato da interni dove sono i bellissimi sedili Sabelt a essere numerati, con la numerazione progressiva “one of 695” stampata sul poggiatesta del colore della carrozzeria esterna. Speciale anche la plancia, rivestita in Alcantara - anche questa operazione fatta a mano - che offre uno scenario piacevole.

Accoglie in un ambiente noto, ma con un plus di esclusività che si fa subito notare.

Agile ed esaltante

Messa alla prova sul circuito di Balocco a ripetizione lungo i 5,6 km del “Misto Alfa Romeo” con 19 curve (tra cui le repliche della Lesmo e della Curva Grande di Monza e del tornante Tarzan di Zandvoort) e due lunghi rettilinei la 695 Esseesse ha dimostrato un bel caratterino.

Salendo di tono, non solo per la sinfonia scatenata dagli Akrapovic, e facendo divertire. A questo punta la Super Sport, una trazione anteriore certamente maneggevole e divertente. Con parecchia birra, ma anche un carattere esclusivo.