Fordzilla, la squadra corse virtuali di Ford, ha rilasciato un modello a grandezza naturale della sua prima auto da corsa, la P1. Il design della macchina era stata diffusa in crowdsourcing tramite i social media e adesso è divenuta realtà.

La gamma Ford: consulta il listino completo di Auto!

I GIOCATORI L'HANNO SCELTA COSÌ

I progettisti hanno impiegato sette settimane per portare il lavoro a termine. Un aspetto stilistico votato e scelto da oltre 250.000 giocatori, che hanno espresso la loro preferenza su Twitter lo scorso marzo. Fordzilla ha chiesto ai gamers di scegliere, ad esempio, tra abitacolo chiuso o aperto, tra ruote scoperte o coperte (all'anteriore e al posteriore), rendendoli protagonisti attivi del processo creativo.

LINEE FUTURISTICHE CON ISPIRAZIONE F1

Fordzilla P1 si presenta infine con un look iper-futuristico e un assetto ribassato, con due posti nell'abitacolo, in cui il volante (ampiamente ispirato a quelli della Formula 1) fornisce tutte le informazioni al pilota, aiutato da alcune luci a LED. Gli enormi spoiler dominano sia la parte anteriore che posteriore, che differiscono per le ruote, davanti coperte da ampi passaruota, scoperte dietro. Due sottili e lunghe bande verticali bianche rappresetano il gruppo ottico anteriore, dietro invece è presente solo un'unità dalla luce rossa. Non sono state fornite informazioni relative a motorizzazione o prestazioni.

DOVE CI SI POTRÀ GIOCARE

Si ipotizza che la macchina possa essere presente nei videogiochi della serie Forza o Gran Turismo (anche se le auto che partecipano a quest'ultimo titolo in genere portano la sigla Vision GT, come abbiamo potuto constatare con i modelli Jaguar). In questo momento, le auto del team Fordzilla sono presenti nel simulatore iRacing: vedremo se vi saranno altri videogiochi in futuro.