Poco meno di 2.000 euro, tanti ne servono per regalarsi una buona dose di cavalli e coppia extra dai 2 litri turbo benzina e diesel di Volkswagen Tiguan. Il tuning di ABT sul suv assicura tra i 25 e i 30 cavalli in più grazie all'installazione della nuova unità elettronica di controllo, mappatura che permette al 2.0 Tdi da 150 cavalli di salire a 180 cavalli e 380 Nm di coppia massima, quest'ultima con un guadagno di 40 Nm. Nello step da 190 cavalli il Tdi, la centralina ABT innalza a 215 l'asticella, con 440 Nm di coppia (+ 40 Nm). Sul 2 litri turbo benzina si ottiene l'incremento di potenza maggiore, perché da 180 si sale a 216 cavalli, restando invariato il guadagno di Nm, in totale 360. 

Il look di Tiguan beneficia di molle che ribassano il corpo vettura di 30 millimetri e di cerchi in lega proposti con svariate finiture e diametri. Da 18 a 21 pollici, senza saltare alcun "gradino", la scelta passa dalla colorazione titanio al total black, fino al bicolore nero e silver o nero con anello rosso. I prezzi di un set di ruote completo di gomme oscilla tra i 3.120 euro e 5.740 euro. 

Nuova Volkswagen Tiguan, il primo test

Trascurabile la personalizzazione a bordo, vista la disponibilità di un set completo di tappetini con logo ABT e di luci sottoporta che proiettano il logo del marchio tedesco sull'asfalto a portiera aperta.