Presentazione

La Jazz seconda serie (la prima è del 2002) è qualcosa di più di un pesante restyling. Le forme, per intenderci, restano in linea di massima quelle conosciute. È stato però marcato ancora di più il concetto di mini-MPV, con parabrezza e monanti dall'inclinazione più spinta e portellone posteriore più bombato, ad accentuare un profilo che ora, appunto, è letteralmente monovolume. Le altre sono modifiche stilistiche di contorno, necessarie per completare il quadro: frontale più aggressivo, con paraurti ridisegnato e griglia a nido d'ape, proiettori dal taglio leggermente diverso per adattarsi alle nuove forme, specie in coda.