Presentazione



Sarà un'impressione, ma tra i due SUV “ gemelli” di taglia media firmati Jeep Compass e Patriot — è quest'ultimo a imporsi per impatto emotivo e originalità. Del resto, esibisce un look meglio corrispondente alla sensibilità e al gusto tipicamente “yankee” della tradizione americana.
Merito di una carrozzeria tutta spigoli e muscoli capace di suggerire un senso di forza, libertà e avventura. Non a caso, è proprio la Patriot a beneficiare per prima delle migliorie introdotte dagli uomini della Casa USA ai suoi modelli in versione 2009. I
n particolare è l'inedito allestimento degli interni a farla da padrone. Del resto proprio l'accoglienza a bordo risultava l'aspetto meno convincente della vettura, per via di un abitacolo solido e concreto sì, ma un po' troppo essenziale specie nella cura dei dettagli.