Scheda tecnica

Di fatto sono due soltanto le modifiche tecniche di rilievo rispetto alle altre A4 Avant. La prima riguarda le sospensioni: fermo restando lo schema anteriore a cinque bracci introdotto con la nuova generazione A4, questa variante è equipaggiata con ammortizzatori differenti che innalzano l'altezza da terra di ulteriori 37 mm, per un totale di 18 centimetri. Ancora, le carreggiate sono state allargate di un paio di centimetri: per la precisione di 19 mm all'avantreno e di 23 mm al retrotreno. Queste differenze da un lato consentono di superare con maggior efficacia eventuali percorsi accidentati, dall'altra hanno peggiorato però il Cx, che scende da 0,31 a 0,34 complici modifiche estetiche necessarie per caratterizzare anche le questa versione.
L'altra novità riguarda invece il cambio. Se si opta per l'automatico, anziché il Multitronic a variazione continua oppure il Tiptronic con convertitore di coppia disponibili sulle A4 3.0 TDI quattro standard, la Allroad propone il nuovo Stronic a doppia frizione, introdotto sul Suv Q5: è una trasmissione a sette rapporti con frizioni in bagno d'olio sviluppata appositamente per la configurazione con motore longitudinale. Così è piazzato infatti il conosciuto V6 3 litri turbodiesel Euro 5, che dispone di tutti gli ultimi ritrovati in materia: iniettori piezoelettrici, turbina a geometria variabile, common rail di ultima generazione per una potenza massima di 240 cavalli costanti fra 4000 e 4400 giri e una coppia di 51 kgm sempre presenti fra 1500 e 3000 giri. La trazione integrale è quella nota, destinata ai motori longitudinali, che prevede il differenziale autobloccante centrale Torsen e una ripartizione della coppia che favorisce il retrotreno, con una percentuale del 60% in condizioni normali ma che può arrivare all'85% in situazioni limite.
Da segnalare anche un interessante accessorio tecnico: parliamo dello sterzo dinamico (optional da 1.155 euro), capace di variare il rapporto di demoltiplicazione in base alle necessità. Attraverso un rotismo epicicloidale, lo sterzo diviene diretto alle basse velocità e in manovra, maggiormente demoltiplicato alle andature più elevate. agli optional tecnici, Select (350 euro): plancia, il guidatore differenti settaggi ( comfort, rendono più confortevoli alcuni parametri della vettura: la risposta del motore e del cambio e degli eventuali sterzo dinamico e sospensioni a regolazione elettronica.
Audi A4 Allroad 3.0 TDI