Scheda tecnica

MFA: è la sigla che contraddistingue il pianale delle “piccole” Mercedes, quelle a trazione anteriore. E quindi Classe A, Classe B, la futura crossover GLA. Ed evidentemente la CLA, prodotta nella nuova fabbrica di Kecskemét, in Ungheria.
Al di là dell'eccellente profilatura aerodinamica (Cx 0,22/ 0,23 a seconda delle versioni) di cui abbiamo già detto, la vettura ha un'impostazione tecnica convenzionale: motore trasversale, trazione anteriore, un 4 cilindri turbodiesel common rail con Start&Stop di 2.1 litri e 170 cv, in un'esecuzione dalla coppia leggermente ridotta (350 Nm invece di 400) rispetto a quella montata sulla Classe C.

In confronto alla quale è anche abbinato a un cambio diverso: il 7G-DCT a doppia frizione invece del 7G-Tronic Plus con convertitore. Interessante la ricca dotazione di elettronica di assistenza, che comprende di serie, su tutta la gamma, l'Attention Assist (la famosa tazzina svegliaconducente) e il Collision Prevention Assist, ovvero il radar attivo che avvisa se c'è rischio di tamponamento.