Aygo, C1, 108, prova confronto tra citycar

Aygo, C1, 108, prova confronto tra citycar
Il tris di city car figlie dell’alleanza fra Peugeot, Citroen e Toyota torna alla carica: quale scegliere?

di Lorenzo Facchinetti

9 dicembre 2014

Interni

 

 

Citroen C1

Citroen C1

Niente aria in faccia

Le bocchette, identiche a quelle della prima serie, sono facilmente orientabili e hanno una buona portata d’aria. Quella centrale, posizionata oltre il display, non giunge mai direttamente sugli occupanti. Il clima automatico si paga 300 euro.

Citroen C1

Tre colori per la capote

La capote in tela della versione Airscape è nera, soltanto a richiesta può essere rossa oppur grigia (150 euro). A fianco, un retaggio della prima generazione: i poco pratici ed economici vetri posteriori a compasso, soluzione comune a tutte e tre.

 

 

Peugeot 108

Peugeot 108

Volante solo in alto o in basso

Gli interni della 108, e delle sue sorelline, offrono spazi adeguati alla categoria di auto: peccato però che il volante sia regolabile esclusivamente in altezza.

Luci a led di serie

Le luci diurne a Led, che nel caso della 108 disegnano la parte superiore del proiettore, sono di serie su tutte e tre le city car. Niente xeno però.

Toyota Aygo

Toyota Aygo

Camera con clima

La Aygo x-play, che è un allestimento intermedio, propone di serie il sistema multimediale, che sulle francesi è disponibile soltanto con le versioni alto di gamma C1 Shine e 108 Allure. In più, è già dotata di retrocamera di parcheggio (sulle francesi costa 250 euro) e di climatizzatore automatico (300 euro di esborso su C1 e 108). L’accesso e l’avvio motore senza chiave (foto sopra), su Toyota costa 300 euro mentre le francesi lo propongono a 500 euro.

Il baule non è il pezzo forte

Il vano bagagli è leggermente più grande rispetto a prima, 180 litri anziché 140. Resta comunque penalizzato dall’alto gradino fra piano e battuta e limitato in profondità. È possibile comunque reclinare al 50/50 gli schienali. Notare la cappelliera: sulla Aygo è così, mentre sulle francesi si solleva in maniera solidale al portellone liberando spazio utile per caricare.

  • Link copiato

Aygo, C1, 108, prova confronto tra citycar

Torna su

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi