Interni

Poco o nulla cambia rispetto alle versioni “normali”. Sedili a guscio e rollbar sono una conseguenze del passaggio al livello GTS. Certo, sono i dettagli a fare la differenza, ma la tecnica a donarle sostanza. Ed essendo BMW tra i Costruttori più sul pezzo in tema carbonio, ampio spazio a CFRP e simili. Tra gli elementi “simbolo” di questa esperienza tecnologica ci sono il cofano motore, lo splitter anteriore, il tetto, lo spoiler posteriore, la sezione di supporto della plancia portastrumenti e il diffusore posteriore. E se a questo si aggiunge la presenza dell'impianto frenante carbo-ceramico, dello scarico in titanio e dell'assenza del divano posteriore, si fa presto a realizzare un rapporto peso/potenza di 3,0 kg/cv.