Pagella

Ci piace

Il sound del quattro cilindri EcoBoost ricorda da vicino quello dei Gruppi A di metà anni Novanta.

Non ci piace

La posizione di guida. La seduta è troppo alta. E il volante troppo inclinato per una sportiva.

Piacere di guida

Una volta tanto l’elettronica è al servizio di chi guida e non di se stessa. Divertente, sovrasterzante quanto basta e sopratutto velocissima. Queste sono le trazioni integrali che ci piace guidare.

Posto di guida6

I sedili Recaro non sono sufficienti a naturalizzare in chiave sportiva la RS. L'altezza non è regolabile.

Plancia6

Il filone stilistico è quello delle altre Focus. Troppo pochi i dettagli che distinguono la RS dal resto della gamma.

Abitabilità6

La presenza del tunnel centrale non agevola il quinto passeggero. Di fatto i posti veri sono quattro.

Bagagliaio7,5

La base di partenza è in linea con le vetture di segmento e il vano è ben sfruttabile.

Visibilità7

Nessun problema fino a quando il riferimento è la vista anteriore. Qualche problema invece, con quella posteriore.

Climatizzazione8

Buona sia l'intensità del flusso, sia la rapidità con cui si abbassa la temperatura.

Qualità6,5

La scelta dei materiali non è in linea con il prezzo della vettura. La qualità è esattamente la stessa delle altre Focus.

Hi-Tech8

Il sistema Sync 2 si conferma uno dei migliori in circolazione in materia di comandi vocali.

Dotazione8

In virtù del prezzo il sistema di navigazione avrebbe dovuto essere di serie. Per il resto il pacchetto è completo.

Prezzo7,5

A listino supera i 40.000 euro, in promozione poco sotto. Di fatto il valore aggiunto è solo nelle prestazioni.

Motore9

Il 2.3 EcoBoost ha subìto una serie d'interventi dedicati che hanno portato la potenza a 350 cavalli.

Accelerazione8

Il dato di 4”78 è di assoluto livello, ma ci saremmo aspettati un risultato migliore di quanto dichiarato.

Ripresa8,5

Il 2,3 litri assicura una risposta costante ad ogni regime. Merito di una sovralimentazione priva d'incertezze.

Velocità8,5

Una volta superati i 250 km/h non si discute il risultato. Impressionante come il valore sia raggiunto in poco tempo.

Consumo7,5

C'è ma non può essere rilevante se vi approcciate a questo genere di automobili. Comunque buona la media.

Cambio6

Non è adatto alla guida in pista e più in generale è l'elemento meno sportivo di tutta la componentistica.

Sterzo8

Buono sia il grado di durezza, sia la precisione con cui inserisce l'avantreno in curva.

Frenata8,5

Potente e sicura, solo il pedale risulta un po' gommoso. Nelle guida in strada è una certezza.

Tenuta di strada9

La trazione integrale dosa sempre nel modo migliore la coppia sulle quattro ruote e sui due assi.

Stabilità9

Il buon bilanciamento dei pesi rende difficile mettere in crisi la vettura del Blue Ovale.

Confort6

Non è un'auto adatta ad un lungo viaggio. L'assetto è troppo rigido e alla lunga stanca.