E' con un flash su un particolare, che Lexus IS restyling si annuncia alla vigilia del Salone di Pechino. Il 25 aprile prossimo sarà svelata alla kermesse asiatica e, frontale a parte, scopriremo come cambia la berlina commercializzata in Italia esclusivamente con motorizzazione ibrida, il 2.5 litri a ciclo Atkinson abbinato a un motore elettrico, per complessivi 223 cavalli e 221 Nm di coppia massima. 

L'originalità del disegno Lexus si concretizza anzitutto nella calandra a clessidra, abbinata a linee taglienti ed elaborate. IS restyling varia in alcuni tratti, senza mutare l'impianto originario. Il paraurti sembra disegnare aperture più importanti alle estremità, appena sotto la freccia luminosa della luce diurna. I fari sfoggiano forme regolari nella zona inferiore, lasciando movimentata la parte alta e andandosi a raccordare con la parte alta della calandra: è forse il cambiamento più facilmente percepibile rispetto al modello odierno.

I due proiettori singoli e l'indicatore di direzione attuali sono rimpiazzati da fari a led diversificati nelle forme: tre cubetti insieme a un proiettore "classico", completati da due profili luminosi extra. Prevedibile che Lexus introduca modifiche anche al posteriore e ai sistemi di assistenza alla guida, nonché la multimedialità a bordo.

Il listino prezzi del modello oggi sul mercato italiano parte da 38.200 euro e raggiunge i 50.700 euro dell'allestimento Luxury, top di gamma. 

Lexus RC-F, una one-off per i L.A. Clippers

Lexus RX 450H, prova su strada