Lexus UX sarà il nuovo SUV compatto del Marchio premium di Toyota. Al Salone di Ginevra il 6 marzo sarà svelato il terzo sport uitility, dopo la storica RX e l'affermata NX. Si tratta di un progetto che Lexus ha nel cassetto da tempo: non è stato tirato fuori negli ultimi mesi, sull'onda del successo globale della categoria.

UX dovrebbe avere una lunghezza di circa 4,4 metri, della classe di Audi Q3 e BMW X1 per intendersi. E il design del posteriore, che nel teaser qualcosa lascia intravedere, si stacca nettamente dalle due sorelle maggiori. La lunga striscia a led posteriore Quasi certamente il powertrain ibrido sarà quallo noto su NX e Toyota Rav4, ovvero il quattro cilindri benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri abbinato a un motore elettrico (due in caso di trazione integrale).

E comunque un crossover compatto a tre porte fu presentato a Parigi nel 2016. Con lo stesso nome, o quasi: Lexus UX Concept. Ovviamente il nuovo modello non sarà un tre porte e anche gli  spigoli del prototipo non dovrebbero essere replicati in modo tanto estremo (pur se NX insegna ...). UX Concept aveva all'interno cristalli a ologrammi per strumentazione. Difficile rivedere anche questi.

Prima europea per la RX L, la nuova versione del SUV disponibile anche  con tre file di sedili. Questo grazie agli 11 centimetri in più di lunghezza.

A Ginevra si vedranno anche anche LF-1 Limitless, e la coupé RC F Special Edition.