Ha davvero dell’incredibile quanto successo lunedì a Roma, all’interno di Villa Borghese, uno dei polmoni verdi della città. In mattinata, poco prima di pranzo, alcuni passanti hanno notato una Fiat Panda 4x4 di colore scuro scendere la scalinata monumentale Bruno Zevi, che collega un tratto pedonale della Villa a Viale delle Belle Arti.

FERMATO DALLE FORZE DELL'ORDINE

L’automobilista avrebbe risposto senza fronzoli a chi lo ha redarguito dicendo di “avere fretta”, in quanto il tratto percorribile in auto era bloccato da un’altra vettura che faceva manovra. Il problema è che la scalinata è un bene vincolato, costruito nel 1911 dall’architetto Cesare Bazzani nell’ambito del progetto per l’Esposizione Universale, che cambiò profondamente tutto il profilo della Valle Giulia.

Fiat Panda, 4x4 e City Cross arrivano nelle concessionarie

Dopo aver acquisito e visionato le immagini video dei passanti che hanno ripreso allibiti il folle gesto, gli agenti del nucleo Parioli hanno rintracciato l’automobile e il proprietario. Si tratta di un italiano di 47 anni residente a Milano, che è stato fermato e portato in commissariato.

Ecco il filmato dell'accaduto, che è già diventato virale sul web, pubblicato dalla pagina Facebook "Italia Mattanza".