La Volkswagen ID.R continua a riscrivere la storia: dopo aver fatto registrare il record alla Pikes Peak, al Nürburgring Nordschleife e a Goodwood, la super-elettrica tedesca ha percorso in appena 7'38''585 gli 11 km e i 99 tornanti della Tianmen Shan Big Gate Road, la strada sul Monte Tianmen, in Cina, che con 1.100 metri di dislivello porta fino al "Heaven's Gate".

A guidare la Volkswagen ID.R, ancora una volta, c'era Romain Dumas, che ha sfidato le ostilità del meteo e la pendenza media del 10%, stracciando ogni possibile primato. Il pilota è riuscito a sfruttare al massimo l'aerodinamicità della ID.R, che permette alla vettura di rimanere incollata all'asfalto anche nei tratti più veloci. In totale, l'auto ha sprigionato una potenza di 680 CV. Incredibile l'oscillazione della velocità tra minima e massimo: nel punto più lento ha raggiunto i 25 km/h, in quello più veloce i 230. Un altro incredibile record per la Volkswagen, a pochi giorni dall'uscita di ID.3.