Skoda Vision E Concept per proiettarsi al futuro, alla prima Skoda elettrica di serie. Skoda Karoq per scrivere il presente. Il marchio ceco a Francoforte mette in campo una schiera di suv a coprire diversi segmenti di mercato, diverse tipologie di alimentazione e rilancia la visione al 2025, di una Skoda che conterà cinque modelli esclusivamente elettrici, con l'obiettivo oltre tale data di raggiungere volumi di vendita su ibride ed elettriche a batteria pari al 25% del totale. 

Presentato in anteprima allo scorso salone di Shanghai, a Francoforte Skoda Vision E Concept ha mostrato un frontale evoluto, una nuova fascia tra i gruppi ottici, per richiamare il family feeling del marchio attraverso contorni più chiari. Prodotto con un powertrain elettrico da 306 cavalli, quattro ruote motrici, sfoggia soluzioni di assistenza alla guida di livello 3, ovvero, la capacità di muoversi in autostrada senza l'intervento del guidatore. Suv di taglia large, con un passo di 2 metri e 85 sfrutta i vantaggi offerti dall'architettura MEB, tra cui il pavimento perfettamente piatto, e conferma l'impianto di interni con quattro posti singoli, accessibilità facilitata dall'assenza del montante B. Futuristica la plancia, con un'ampia fascia alla base del parabrezza composta da un unico grande display. 

Se Vision E Concept scrive il futuro a medio termine di Skoda, Karoq dovrà contribuire al mantenimento del trend di crescita del marchio. Suv compatto, in 4 metri e 38 centimetri di lunghezza per 1 e 60 di altezza sintetizza lo stile Kodiaq in scala. Tanta attenzione posta sulla versatilità dell'abitacolo, in particolare sul sistema VarioFlex, che permette la regolazione singola delle tre sedute posteriori, scorrevoli e abbattibili. Il vano di carico, così, spazia da una configurazione minima di 479 litri con i sedili arretrati a un volume massimo di 588 litri. Abbattendo i sedili è possibile caricare fino a 1.810 litri. 

Sul mercato si presenta con la strumentazione virtuale personalizzabile, il DCC con tre possibili regolazioni sul telaio, il selettore delle modalità di guida - specifiche funzioni Off-Road e Snow sono presenti sulle versioni di Karoq 4x4 - e una gamma di motorizzazioni composta da cinque unità, tutte turbocompresse: due benzina, 1.0 TSI 115 cavalli e 1.5 TSI 150 cavalli; tre diesel, 1.6 TDI 115 cavalli, 2.0 TDI 150 cavalli e 2.0 TDI 190 cavalli. 

A chiudere l'offensiva di suv Skoda non potevano mancare le versioni Scout e Sportline di Kodiaq. Specifiche caratterizzazioni estetiche, nel primo caso votate a sottolineare l'impiego in fuoristrada - 4x4 di serie -, nel secondo a far emergere tratti che strizzano l'occhio alla sportività, come i grandi cerchi da 19 pollici. Motori da 150 o 190 cavalli per entrambe.