Elecrtify America, società del gruppo Volkswagen Usa, ha siglato un accordo con Stable Auto, azienda specializzata nella realizzazione di colonnine di ricarica, per la realizzazione di una nuova infrastruttura per il rifornimento delle auto elettriche che sarà operativa negli Stati Uniti nel 2020.

Auto elettriche, Schwarzenegger le sponsorizza in uno spot – VIDEO

Come funziona la ricarica robotica

Il nuovo sistema è pienamente autosufficiente e punta a ridurre i tempi di ricarica, sollevando l'automobilista da operazioni manuali che possono risultare anche difficilmente gestibili. Il tutto è gestito da un braccio robotico automatizzato ed equipaggiato con telecamere di visione ad elevata precisione, in grado di individuare il connettore della vettura e collegare/scollegare il cavo di alimentazione senza l'intervento dell'automobilista o del personale addetto. Di fatto, basterà parcheggiare l'auto nella piazzola di rifornimento e attendere il completamento dell'operazione che sarà pagata con transazioni online.

Volkswagen e Walmart: rivoluzione elettrica negli USA

I numeri del progetto

Elecrtify America e Stable Auto puntano a installare e a rendere funzionante la prima colonnina di ricarica robotica e automizzata a San Francisco nel 2020. L'impianto californiano rappresenterà una sorta di test in vista di un'estensione della copertura delle colonnine fast charge che dovrebbero essere allocate in 42 Stati degli Usa nei pressi di zone residenziali, punti di interesse e rete autostradale.