Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

1 di 32

Alfa Romeo TZ3, sotto il vestito, una Viper

L’Alfa Romeo TZ3 è una vettura nata per celebrare i 100 anni dell'Alfa Romeo e il suo lungo connubio con la Zagato.  La TZ3 è stata prodotta tra il 2010 e il 2011 dalla casa di Arese in 10 esemplari: la “Corsa”, di cui esiste un solo esemplare,  destinata alle competizioni e la “Stradale” destinata invece a uso quotidiano. La sigla TZ (dove T sta per Tubolare, riferito al telaio e la Z invece allo studio Zagato che della vettura ha realizzato la carrozzeria), stabilisce l’appartenenza dall’auto alla famiglia delle “coda tronca” nata da una collaborazione tra Alfa Romeo, Autodelta e Zagato nel 1963, con la nascita della prima TZ, proseguita con nel 1965 con la TZ2 e terminata appunto nel 2011 con  la TZ3. Vetture nate per la pista o comunque per correre sulle strade europee e del nord e sud America e declinate per la strada per sfuggire alla classificazione di prototipi, troppo restrittiva per sfidare altri marchi proprio sui modelli più venduti. La TZ3 stradale è stata costruita in 9 esemplari sul telaio della Dodge Viper ACR e monta un 10 cilindri a V di 90 gradi di 8,4 litri che eroga una potenza di 600 cavalli. Più estrema la TZ3 Corsa che per migliorare l’aerodinamica ha ancora più accentuata la coda di Kamm, tagliata perpendicolarmente al terreno a ricordare un’altra corsaiola, la Ferrari 250 GT Drogo, che a causa della coda alta e troncata di netto era soprannominata breadvan. 

  • Link copiato

Da non perdere

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi